Home » Esercizio Fisico » Yoga Come Iniziare: Consigli Essenziali Per Praticarlo!

Yoga Come Iniziare: Consigli Essenziali Per Praticarlo!

Se vuoi sapere tutto sullo yoga e come iniziare questa fantastica disciplina sei nel posto giusto! Lo yoga è un'antica disciplina che unisce il corpo, la mente e lo spirito, e che offre numerosi benefici per la e il benessere. In questo articolo scoprirai i consigli su come iniziare lo yoga in modo facile e divertente, senza stress e senza pressioni.

Ricorda che lo yoga, e come iniziare soprattutto, è una pratica che richiede costanza e pazienza, ma che ti regala anche tanta gioia e serenità. D'altra parte, lo yoga non è una competizione, ma un modo per conoscere meglio se stessi e il proprio corpo.


Yoga Come Iniziare: Consigli Essenziali nella Pratica Yoga!

Sei pronta a intraprendere un viaggio alla scoperta di se stessi, a rilassarti e a migliorare il tuo benessere fisico? Se è così, iniziare la pratica dello yoga è il punto di partenza ideale.

Lo yoga è una pratica secolare che combina movimenti consapevoli, controllo del respiro e meditazione per creare un equilibrio armonioso tra corpo e mente.

Se stai cercando di aumentare la flessibilità, ridurre lo stress o semplicemente trovare un momento di pace nella tua frenetica, questa guida yoga su come iniziare ti farà comprendere quanto i suoi benefici possono migliorare il tuo stile di vita.

In questo articolo esplorai i consigli essenziali per i principianti, tra cui come scegliere lo stile di yoga giusto, trovare un istruttore qualificato e creare una routine di pratica sostenibile.

Quindi, stendi il tuo tappetino, fai un respiro profondo e tuffati nel meraviglioso mondo dello yoga. Ecco come iniziare e tutto quello che devi sapere!


1. I Benefici di Cominciare Yoga!

Lo yoga è una disciplina millenaria che combina esercizio fisico, pratica meditativa e tecniche di respirazione. Originario dell'India, lo yoga è diventato sempre più popolare in tutto il mondo grazie ai suoi molteplici benefici per il corpo e la mente.

La parola “yoga” deriva dal sanscrito e significa unione o connessione. Indica l'armonia tra il corpo, la mente e lo spirito che si cerca di raggiungere attraverso la questa pratica. (definizione su Wikipedia)

Questa antica disciplina combina infatti esercizi di respirazione, postura, meditazione e rilassamento. Ti aiuta inoltre a rafforzare i , aumentare la flessibilità, prevenire le lesioni, ridurre lo stress, calmare la mente e migliorare il tuo umore.

Inoltre, lo yoga è adatto a tutti, indipendentemente dall'età, dal sesso, dal livello di forma fisica o dalle condizioni di salute. Puoi infatti praticare yoga e iniziare ovunque e in qualsiasi momento, senza bisogno di attrezzature particolari o di una spesa eccessiva.

D'altra parte, lo yoga è una pratica che ti regala benefici immediati e duraturi, che si riflettono nella tua qualità di vita. Quindi, non aspettare ma inizia oggi stesso la tua pratica yoga. Come iniziare scopri tutti i vantaggi che ti può offrire!


2. Consigli Come e Dove fare Pratica!

Se vuoi praticare yoga, e non sai come iniziare, le possibilità sono diverse. Ad esempio, se non hai tempo o se per te è più pratico che recarti in un centro di yoga, puoi cominciare a casa. Ti basta trovare il momento migliore per svolgere i tuoi esercizi in tutta tranquillità.

La prima regola che dovresti osservare è cercare un posticino dove poter praticare lo yoga. Come iniziare, poi, segui le indicazioni che ti vengono date da un istruttore di yoga o da una persona esperta di questa disciplina.

Scopriamo quindi insieme le posizioni più comuni di yoga per iniziare a praticarla.


#1 Posizioni Yoga più Comuni

Prima di iniziare lo yoga, ti consiglio di scegliere una posa che corrisponda alla tua particolare esigenza, o magari optare per una posa preferita tra quelle illustrate o quelle che raffigurano animali.

Se ami lo yoga, sai che come iniziare ci sono tante posizioni diverse che puoi provare. Così da poter migliorare la tua salute, la tua flessibilità e il tuo benessere. Alcune tra le posizioni più comuni ci sono quella diamante, che si pratica in ginocchio, quella del morto, che si pratica distesi, o quella ad arco in cui ci si piega all'indietro.

Altre pose comuni che puoi fare è quella dell'aratro, che prima distendi le gambe per poi rovesciarle portando i piedi oltre la testa. Puoi scegliere il loto in cui le gambe sembrano petali di un fiore. Oppure la forma ad albero che insegna l'equilibrio. Come anche la candela che è una posizione antistress.

Ma ci sono tante altre posizione yoga su come iniziare e che puoi fare. Ad esempio, la farfalla per trovare la tua tranquillità. Il coccodrillo, per calmare l'ansia. La tartaruga, che può migliorare la digestione. O anche il leone che allevia le tensioni della mandibola.

Altre posizioni di animali ci sono quella del cigno, che armonizza l'equilibrio. Il cobra, che ha effetti benefici sul mal di schiena. Il cammello, che rende più elastica la colonna vertebrale. Quella equestre, per distendere la schiena. Puoi eseguire anche quella ad aquila, che calma la mente.

Come vedi, nello yoga per come iniziare puoi valutare con attenzione la posizione che preferisci. Per energizzare il corpo, quella del pesce è l'ideale. Per rafforzare la schiena, sicuramente la locusta è la più indicata. Mentre per rafforzare le braccia, il pavone è l'ideale. Se vuoi correggere la postura, quella del gatto scioglie la rigidità.

Per rilassarti, invece, scegli di fare la sfinge. O il cane se vuoi allungare tutti i muscoli. Quella del piccione, ti aiuta a liberarti dallo stress. Quella della scimmia, invece, permette di allungare i muscoli e rafforzare la schiena. Insomma, le posizioni yoga per come iniziare sono tante, scegli tu quella a te preferita. L'importante è eseguire qualsiasi posizione nella maniera corretta, senza forzarsi.


#2 Scopri lo Yoga per Rilassarsi

A differenza delle pose più comuni che abbiamo appena visto, quelle per distendere corpo e mente ti insegnano a praticare la respirazione, che è fondamentale nello yoga. Sia come iniziare, mentre effettui l'esercizio, e dopo la pratica, il rilassamento è una parte della pratica yoga che devi imparare perfettamente.


La Respirazione

E' importante quindi respirare con l'addome trovando i ritmi giusti, inspirando ed espirando gradualmente. Così faciliti la circolazione del respiro in modo da trovare il giusto equilibrio con il diaframma e il respiro nasale. Imparare queste tecniche di respirazione, ti aiutano a dormire bene e riposare meglio.


Il Rilassamento

Per rilassarsi completamente, ci sono infatti esercizi che ti aiutano nella tecnica del rilassamento. Per esempio, se ti vuoi rilassare mentalmente puoi eseguire un esercizio yoga indicato o seguire un esercizio guidato. Inoltre, se vuoi trovare un equilibrio perfetto, puoi ascoltare che calma sia la mente che lo spirito. Ascoltala per meditare, per dormire, in acqua o dinamica.


#3 Yoga per Principianti Come Iniziare?

Se sei alle prime volte con lo yoga, e hai appena iniziato, hai bisogno di capire quali sono gli esercizi di base. Ossia, quelle posizioni principali della pratica yoga per come iniziare bene. Tra queste, il primo da compiere è il saluto, “Namaste“, che significa letteralmente “mi inchino a te“, ossia, salutare con riverenza.

Altri esercizi di base comprendono una forma di preghiera, la più antica e famosa, dal significato profondo per ogni praticante yoga. Inoltre, i gesti delle mani sono ampiamente utilizzate nelle posizioni yoga per incanalare l'energia.

E' importante eseguire lo yoga correttamente, posizionando bene le gambe in modo da averle più elastiche, toniche e sode. Quindi, la posizione a gambe incrociate nello yoga, che si chiama “posizione piacevole“, è forse quella più nota in questa disciplina.

Una delle posizioni yoga su come iniziare, è la verticale al muro. Conosciuta anche come posizione sulla testa, che si fa a testa in giù, è una delle asana più straordinarie che apporta molteplici benefici. Infine, lo yoga sulla sedia, che sono esercizi più elaborati, richiede una particolare attenzione è buona pratica.


#4 Le Sequenze per Iniziare lo Yoga

La disciplina dello yoga, per come iniziare bene, ci sono movenze obbligate da rispettare. Per esempio, la più importante di tutte è il saluto a sole, che è un ottimo riscaldamento per allungare e tonificare il corpo. Una sequenza calmante, che bilancia l'energia, è il saluto alla Luna.

Altre sequenze importanti, quella della sera e del mattino, da seduti o in piedi. Per iniziare con maggiore impegno, rilassa la mente e gestisci lo stress. Avrai così modo di raggiungere al meglio la flessibilità, il giusto equilibrio e maggiore forza.


#5 Lezioni di Yoga

A questo punto, non resta che iniziare a praticare yoga. Puoi seguire lezioni, magari su internet, dove trovi video italiani da compiere facilmente e gratuiti. Oppure attraverso specifiche applicazioni libere, o anche gratuitamente online mediante piattaforme dove puoi iscriverti.


3. Consigli per Trovare lo Studio di Yoga Giusto!

Se sei alla ricerca dello studio di yoga perfetto che nutra la tua mente, il tuo corpo e la tua anima, ecco alcuni consigli essenziali che ti aiuteranno nella ricerca del santuario dello yoga definitivo.

Che siate yogi esperti o principianti che vogliono intraprendere questo viaggio trasformativo, trovare lo studio giusto può fare la differenza nella tua pratica. Dagli ambienti sereni agli istruttori di talento, approfondisci gli elementi chiave che rendono uno studio di yoga diverso dagli altri.

Inoltre, potrai valutare la qualità e gli stili di lezione giusti per assicurarti di ricevere l'esperienza più gratificante possibile.

Scopriamo quindi insieme lo studio di yoga ideale per come iniziare meglio questa stupenda disciplina.


#1 L’Importanza dello studio Yoga Perfetto!

La pratica dello yoga è molto più di un semplice esercizio fisico. È un modo per coltivare la consapevolezza, l'equilibrio e la serenità nella tua vita. Trovare lo studio di yoga perfetto è dunque fondamentale. Potrai creare un ambiente in cui queste qualità possano fiorire.

Uno studio ben scelto può offrirti una serie di vantaggi, tra cui un ambiente accogliente, istruttori competenti e una varietà di stili di lezione che si adattano alle tue esigenze. Investire tempo ed energia nella ricerca dello studio giusto è un investimento nel tuo benessere generale.


Posizione e Accessibilità

La posizione dello studio di yoga, per come iniziare, è un fattore chiave da considerare nella tua ricerca. Cerca uno studio che sia facilmente accessibile e comodo da raggiungere. Se lo studio è troppo lontano o richiede un lungo viaggio per arrivarci, potresti trovarlo difficile mantenere una pratica regolare.

Scegli uno studio che si trovi nelle vicinanze del tuo lavoro o della tua casa, in modo da poter integrare facilmente lo yoga nella tua routine quotidiana. La posizione influisce anche sull'atmosfera complessiva dello studio. Quindi, assicurati di trovare un luogo che ti faccia sentire a tuo agio e tranquilla.


Orari e Varietà di Lezioni

Gli orari delle lezioni offerte dallo studio di yoga sono un altro importante da prendere in considerazione. Assicurati che gli orari delle lezioni siano compatibili con il tuo programma quotidiano.

Se hai un lavoro a tempo pieno o altri impegni, potrebbe essere utile trovare uno studio che offra lezioni al mattino presto, alla pausa pranzo o alla sera tardi. Inoltre, verifica la varietà di stili di lezione disponibili.

Uno studio che offre una vasta gamma di stili ti permette di esplorare e sperimentare diversi approcci allo yoga. Ti consente di trovare quello che meglio si adatta alle tue esigenze e preferenze.


Istruttori Qualificati ed Esperti

Gli istruttori di yoga, su come iniziare la tua ricerca, sono le guide che ti aiutano a navigare nel tuo percorso di pratica. Assicurati che lo studio che stai considerando abbia istruttori qualificati ed esperti. Cerca insegnanti che abbiano completato una formazione adeguata e che abbiano esperienza nel campo dello yoga.

Gli istruttori competenti saranno in grado di guidarti in modo sicuro e corretto attraverso le asana (pose) e ti forniranno istruzioni chiare e dettagliate. Non esitare a informarti sugli istruttori dello studio, leggi le loro biografie e chiedi raccomandazioni ad amici o familiari che potrebbero aver frequentato le loro lezioni in passato.


Atmosfera e Servizi

L'atmosfera è un altro fattore importante da considerare. Ogni studio avrà una sua atmosfera unica. Quindi cerca uno che risuoni con te e ti faccia sentire a tuo agio.

Alcuni studi possono avere un'atmosfera energetica e dinamica, mentre altri possono essere più tranquilli e riflessivi. È importante trovare uno studio in cui ti senti a tuo agio e che ti ispiri a praticare.

Verifica anche i servizi offerti, come spazi per il relax, sale per il massaggio o la meditazione, e strutture ben mantenute. Questi servizi aggiuntivi possono contribuire a creare un'esperienza più completa e gratificante.


Prezzi e Opzioni di Iscrizione

I prezzi e le opzioni di iscrizione dello studio di yoga sono fattori che devono essere attentamente considerati. Prima di impegnarti con uno studio, valuta attentamente il tuo budget e cosa sei disposto a spendere per la tua pratica dello yoga per iniziare.

Alcuni studi offrono abbonamenti mensili, mentre altri offrono pacchetti di lezioni o opzioni di pagamento flessibili. Scegli un'opzione che si adatti alle tue esigenze finanziarie e che ti permetta di mantenere una pratica regolare senza stress.

Ricorda che il valore della tua esperienza nello studio non è solo determinato dal prezzo, ma anche dalla qualità delle lezioni e dagli altri fattori che abbiamo discusso in precedenza.


#2 Altri Fattori da Considerare in uno Studio di Yoga

Oltre ai cinque consigli principali che abbiamo esplorato, ci sono altri fattori che potrebbero influenzare la tua scelta dello studio di yoga perfetto. Ad esempio, potresti voler considerare la dimensione e il numero di partecipanti alle lezioni.

Alcuni, difatti, preferiscono studi più intimi con classi di piccole dimensioni. Mentre altri si sentono più a proprio agio in studi più grandi con una maggiore varietà di partecipanti. Inoltre, puoi anche considerare se lo studio offre corsi speciali, workshop o ritiri che potrebbero arricchire ulteriormente la tua pratica e la tua esperienza complessiva.


#3 Come Confrontare gli Studi di Yoga

Quando si tratta di trovare lo studio di yoga perfetto, è importante investire tempo nella ricerca e nel confronto delle opzioni disponibili. Inizia facendo una ricerca online per trovare studi nella tua zona e leggi le recensioni degli utenti.

Questo ti darà un'idea della reputazione dello studio e delle esperienze degli altri praticanti. Successivamente, puoi visitare personalmente quelli che ti interessano.

Partecipa a una lezione di prova o chiedi di fare un tour dello studio per farti un'idea più approfondita dell'ambiente e delle strutture offerte. Ricorda di porre domande agli istruttori o al personale per chiarire eventuali dubbi o preoccupazioni che potresti avere.


4. Risorse Consigliate per Iniziare lo Yoga!

Se stai cercando di iniziare lo yoga, ma non sai da dove cominciare, non preoccuparti! Ci sono molte risorse consigliate per aiutarti a scoprire i benefici di questa pratica antica e meravigliosa. Ecco alcune delle migliori risorse di cui puoi usufruire.


#1 Un Libro

Una delle cose che ti possono servire sono le letture passo passo che ti guidano attraverso le basi dello yoga. Ci sono molti interessanti che ti spiegano la filosofia, la respirazione, le posture e le sequenze.

La maggior parte di questi libri sullo yoga sono scritti in modo chiaro e semplice. Alcuni di essi presentano illustrazioni e consigli pratici. E sono perfetti se vuoi praticare a casa propria e senza stress.


#2 La Stanza della Casa

Tra le cose che ti possono aiutare nella tua pratica yoga, sicuramente un angolo della casa ideale per svolgere i tuoi esercizi. Puoi ritagliare un posto nella camera o in salotto. Puoi anche esercitarti all'aria aperta dove più preferisci. Ma qualunque sia la tua scelta, sappi che deve essere un luogo tranquillo in cui meditare senza distrazioni.


3. Abbigliamento Comodo

Se vuoi avventurarti nel mondo dello yoga, ti occorrerà un abbigliamento comodo per le tue pose. Avrai bisogno di scarpe, maglie o pantaloni adeguati per sentirti a tuo agio. Puoi indossare i leggins, calzamaglia, ecc..


#4 Gli Accessori

Ci sono molti accessori e strumenti pratici per iniziare a fare yoga. Per esempio, puoi aiutarti con i mattoncini o un cuscino mentre svolgi alcune delle posizioni yoga. Ricorda però che il tappetino è uno strumento indispensabile, a cui non devi rinunciare.

Tra gli altri accessori che trovi in commercio, puoi scegliere il kit completo, una palla e la coperta, un elastico e anche una sedia. Tuttavia, ricorda di valutare sempre con attenzione il tipo di oggetto che ti può servire.


5. Errori Comuni da Evitare Come Yogi Principiante!

Se sei appassionato di yoga e vuoi iniziare a praticarlo, avrai ben capito che questa disciplina antica offre molti benefici per la salute fisica e mentale, e anche per lo sviluppo spirituale. Tuttavia, come ogni attività, richiede impegno, costanza e attenzione.

Ci sono alcuni errori comuni che i principianti tendono a fare e che possono compromettere i risultati o causare infortuni. Ecco alcuni consigli per evitare questi errori e goderti al meglio la tua pratica.


#1 Non Confrontarti con gli Altri

Ogni persona ha il suo ritmo, le sue capacità e le sue limitazioni. Non importa se il tuo vicino di tappetino riesce a fare una posizione che tu non riesci ancora a fare. L'importante è ascoltare il tuo corpo.

Quindi, rispetta i tuoi limiti e progredisci gradualmente. Lo yoga, dopotutto, non è una competizione, ma un percorso personale di crescita e armonia.


#2 Non Trascurare il Respiro

Il respiro è un elemento fondamentale nello yoga, perché collega il corpo e la mente, regola l'energia vitale e aiuta a rilassarsi. Molti principianti si concentrano solo sulle posizioni e si dimenticano di respirare correttamente. Questo può causare tensione, affaticamento e stress.

Cerca pertanto di seguire le indicazioni del tuo insegnante sul respiro e di sincronizzarlo con i movimenti. Il respiro deve essere profondo, regolare e fluido.


#3 Non Saltare il Riscaldamento e il Rilassamento

Alcuni principianti pensano che il riscaldamento e il rilassamento siano parti inutili o noiose della lezione di yoga. Invece, sono essenziali per preparare il corpo e la mente alla pratica e per assimilare i benefici ottenuti.

Il riscaldamento serve a sciogliere le articolazioni, attivare la circolazione e prevenire gli infortuni. Inoltre, serve a calmare il sistema nervoso, riequilibrare le energie e integrare l'esperienza vissuta.


#4 Non Esagerare con lo Sforzo

Alcuni principianti vogliono ottenere risultati rapidi e si sforzano troppo di fare le posizioni più difficili o di mantenere le posizioni più a lungo del necessario. Questo può portare a dolori muscolari, contratture o lesioni.

Ricorda che lo yoga non è una questione di quantità, ma di qualità. È meglio fare una posizione semplice ma ben eseguita, che una posizione complessa ma fatta male. Ascolta sempre le sensazioni del tuo corpo e fermati se senti dolore o disagio.


#5 Non Trascurare la Teoria

Lo yoga non è solo una pratica fisica, ma anche una filosofia di vita che si basa su alcuni principi etici e morali. Questi principi sono raccolti negli Yoga Sutra di Patanjali, un testo antico che è considerato la guida fondamentale dello yoga.

Leggere e questi principi ti aiuterà a comprendere meglio lo scopo dello yoga, come iniziare a integrarlo nella tua vita quotidiana e a trarne maggiori benefici.

Puoi trovare utile anche la guida yogi per il benessere, una guida completa per principianti per trovare il tuo equilibrio mente-corpo. Scoprire la anatomia delle asana, consigli di yoga per la corretta esecuzione delle posizioni yogiche.


Yoga Come Iniziare: Conclusione!

Lo yoga è fantastico! Non è solo un esercizio fisico, ma uno stile di vita che può trasformare il tuo corpo, la tua mente e il tuo spirito. Può aiutarti a rilassarti, ridurre lo stress, migliorare la postura, la flessibilità e la forza, e persino rafforzare il tuo e l'umore.

Questa pratica eccezionale può anche metterti in contatto con una comunità di persone affini che condividono la tua e i tuoi valori. Che tu sia un principiante o un esperto, c'è uno stile e un livello di yoga per te.

Puoi praticare lo yoga a casa, in uno studio o anche all'aperto. Puoi anche esplorare diversi aspetti dello yoga, come la meditazione, le tecniche di respirazione e la filosofia. D'altra parte, è un viaggio alla scoperta di sé e alla crescita che arricchirà la tua vita in molti modi.

Cosa stai aspettando? Prendi il tuo tappetino e inizia la straordinaria pratica dello yoga!

Spero che hai trovato utile questa guida. Ora ti saluto con e ti invito a leggere il mio Libro Benessere Totale! Non resta che augurarti buona permanenza su Benessere-psico-fisico.it! 🌸 E Buon Inizio Yoga!🧘

Cristina

Cristina

Fondatrice di Benessere-psico-fisico.it

Cristina ha fondato il blog Benessere Psico Fisico perchè la sua passione è il benessere in generale e quindi il compito di far star bene gli altri in armonia con se stessi e con il mondo.

Oltre che cercare di regalare gioia e serenità, e infondere sicurezza e la giusta motivazione di vita, per saper cogliere quello che la natura ha da offrire, attraverso il suo blog vuole incoraggiare tutte le persone a uno stile di vita più sano.

Ti è piaciuto questo articolo? Se si lascia qui il tuo commento!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lasciati Ispirare…

Ascolta con Audible

Leggi Anche:

Ginnastica Olistica: Cosa è, Esercizi e Benefici Posturali!

La ginnastica olistica è una pratica che mira a migliorare il benessere fisico, mentale ed emotivo delle persone. Si basa su esercizi di respirazione, stretching, rilassamento e meditazione, che aiutano a sciogliere le tensioni, a rafforzare i muscoli e a equilibrare...

Musica Yoga per Dormire: I Benefici della Musica per il Sonno!

La musica yoga per dormire è rilassante, armoniosa e affascinante. Se anche tu sei stanca delle notti insonni, e vuoi trovare un modo per riposare meglio, la musica yoga potrebbe migliorare la qualità del tuo sonno in modo naturale ed efficace. Per questo, i suoni...

Musica Yoga Meditazione: Integrare la Musica per Meditare!

La musica yoga nella meditazione aiuta a rilassarsi, concentrarsi e raggiungere uno stato di benessere complessivo. La musica nella pratica dello yoga e della meditazione può infatti amplificare notevolmente i suoi effetti benefici sulla mente, il corpo e lo spirito....

Fitoterapia: I Segreti Curativi del Potere della Natura!

La fitoterapia è una disciplina olistica che si occupa di prevenire e curare vari disturbi e malattie con l'uso di piante medicinali e dei loro estratti. E' una scelta naturale e consapevole per il benessere del corpo e della mente. Tuttavia, la fitoterapia non è...

Agopuntura: Il Potere di una Tecnica Antica Terapica!

L'agopuntura è una tecnica olistica alternativa alla medicina tradizionale, ed è usata per trattare vari disturbi fisici e mentali. E' considerata una terapia complementare, che significa che non sostituisce la medicina convenzionale, ma la integra. Scopri i vantaggi...

Ebook Gratuito di Benessere

Scarica Subito il PDF

PDF GRATUITO BENESSERE TOTALE

Inserisci i tuoi dati qui sotto per ricevere una copia gratuita tramite Email

 

Ti sei registrata correttamente. Ti abbiamo inviato il PDF tramite Email. Se non lo trovi controlla nello Spam.

Ricette Per Microonde in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Microonde in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 20 Primi + 20 Secondi + 20 ricette di Dolci in PDF!

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Bimby in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Bimby in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Pin It on Pinterest