Home » Pesce » Salmone Alla Piastra: 5 Ricette Leggere Grigliate!

Salmone Alla Piastra: 5 Ricette Leggere Grigliate!

Il salmone alla piastra è una cibo salutare e ricco di gusto. Un sistema di preparare il nella completa sua tenerezza e leggerezza congiunto ad un piatto certamente originale. Il mistero per trarre un piatto ricco di valori nutritivi, sta nella scelta del prodotto fresco del salmone, un ciuffetto di prezzemolo tritato e qualche goccia di limone.

Cuocere i piatti può essere certamente essenziale per la salute dell'organismo. A questo proposito, la preferenza dei materiali degli attrezzi di cucina è in altro modo fondamentale quanto la cottura stessa dei cibi. Per avere un rendimento superlativo, è altrettanto fondamentale procurarsi il congegno adatto. Adesso scopriamo la totalità del salmone alla piastra e delle peculiarità caratteristiche del pesce anche in fatto di salute, gli apporti benefici, come utilizzarlo in cucina e come preparare diverse pietanze di salmone alla griglia.


Salmone alla Piastra: Caratteristiche e Benefici!

Gratinare il pesce, e quali sono ideali, è possibile scegliere al pescato del giorno o invece all'acquistare alla pescheria vicina. Tuttavia, l'essenziale è saper riconoscere pesci e cotture ideali per scongiurare contrattempi e bruciature. Gli errori da evincere, per cuocere pece alla griglia, sono in effetti vari, tra cui: confondere la varietà, gli aromi, il prototipo di graticola e il funzionamento del calore.

Come ho già spiegato nel mio articolo pubblicato Come Vivere Bene, desidero ora parlarti del salmone alla piastra. Cosa conosci di questo delizioso pesce? Che tipo di pesce è il salmone? Ebbene, il salmone ha una carne molto pregiata, dal sapore delicato e caratteristico. Il profilo del salmone è particolarmente snello ed allungato ed il capo è appuntito. Il colore e l'aspetto, si differenziano in base alla varietà.

Questo pesce è una buona fonte di proteine, vitamine (vitamina B6, , tiamina, niacina), sali minerali (fosforo, selenio) e acidi grassi Omega 3. In particolare, 100 grammi di salmone contengono: 18,4 g di proteine; 12 g di grassi. Nella potrebbe essere consumato con una frequenza “settimanale“. Mangiare pesce ricco in Omega 3 come salmone, tonno e pesce azzurro, aiuta anche a ridurre i livelli di trigliceridi e la pressione sanguigna.

Per questa ragione, come riporta il sito Fondazioneveronesi.it, si raccomanda di consumarne almeno due porzioni a settimana (circa 200 grammi). E' infatti sufficiente ad appagare i criteri basilari di una sana e corretta alimentazione. In particolare, assaporare un buona porzione di salmone ai ferri apporta tutti quei nutrienti di cui abbiamo bisogno. Ma andiamo a scoprire di seguito nei particolari tutti i benefici del salmone.


1. Salmone: Tutte le Curiosità

Il salmone è un pesce appartenente alla famiglia delle Salmonidae. Il suo ambiente naturale potrebbe essere differente a seconda della specie. Difatti ci sono salmoni di lago, di fiume e naturalmente di mare. Ben cinque esemplari diversi di salmone si trovano nell'Oceano Pacifico, mentre altri sono distribuiti tra l'Oceano Atlantico ed il Mare del Nord. Sfortunatamente alcuni di questi esemplari sono a rischio estinzione.

Caratteristicamente il salmone presenta una struttura con piccole squame lisce, due pinne dorsali ed una pinna caudale molto ampia. Quelle ventrali sono invero poste sull'addome. I colori noti del salmone vanno dal grigio con sfumature azzurre e verdi e riflessi metallici.

L'unico esemplare autoctono in Europa è il Salmone Atlantico, ed è anche il più diffuso in commercio. Il più desiderato e saporito tra i salmoni selvatici è invece il Salmone Reale. Altre varietà note sono il Salmone Rosa; Salmone Argentato; Rosso; Giapponese; Salmone Keta.

Dal punto di vista culinario, il pesce possiede un sapore delicato e le sue carni, di colore rosa, sono tenere e saporite. La parte più pregiata è quella centrale del filetto, ed è anche quella che si presta bene alle pietanze come il salmone ai ferri, trancio di salmone alla piastra o filetto di salmone alla griglia o alla brace.


2. Salmone Grigliato: Benefici Nutrizionali

Dal punto di vista alimentare, il salmone è un alimento ricco di proteine, vitamine e sali minerali. Povero di sodio, è invece ricco di grassi Omega 3. I benefici del salmone sono infatti per la maggior parte dovuti alla presenza cospicua dei grassi polinsaturi. In 100 grammi di salmone ci sono 186 calorie. Come indicato alla Banca Dati degli Alimenti.


1) Valori Nutritivi

Nutrizionalmente parlando, 1 trancio di salmone freschissimo, circa 200 g, contiene 302 calorie, mentre 100 grammi di prodotto fresco il valore è di 180/190 Kcal. Una porzione di salmone ai ferri, salmone alla griglia o arrosto ci sono 171 calorie in 100 g. Una porzione media di salmone fresco, comunque, è di 100/150 grammi, circa 200/250 Kcal. Secondo la Tabella di Composizione degli Alimenti la ripartizione energetica è composta come segue:

  • Proteine, 40%
  • Lipidi, 58%
  • , 2%
  • Acqua, 68,0 g
  • , 35 mg
  • Potassio, 310 mg
  • Fosforo, 280 mg
  • Sodio, 98 mg
  • calcio, 27 mg


2) Profilo Alimentare

Per quanto riguarda le discipline nutrizionali, cioè in una dieta alimentare, nei soggetti in sovrappeso sarebbe consuetudine consumarlo in porzioni moderate. Ottimo invece nelle diete del celiaco, all'istemia e intolleranza al lattosio. Al contrario, sembra non adatta per alterazioni cromosomiche, soprattutto e in particolare per l'iperuricemia, ossia la gotta.

Mangiare salmone grigliato non ha particolari controindicazioni, almeno per quanto riguarda i diabetici, e anomalie significative dei lipidi nel sangue. Nelle cure contro l'ipertrigliceridemia, l'ipercolesterolemia e l'ipertensione, sembra portare utilità e giovamento. Questo grazie ai principi di Omega 3 sistematicamente efficienti.

Ad ogni modo è opportuno non superare le dosi indicate, in particolare in gravidanza poiché viene consigliato a patto che sia cotto sufficientemente ed evitare di consumarlo crudo per il pericolo di infezioni dei parassiti, alimentari e da batteri insidiosi.


3) Proprietà Benefiche

Il salmone è un'ottima fonte di proteine, vitamine, sali minerali e acidi grassi omega 3. E' un pesce dalle carni saporite e rientra tra i pesci grassi. Tra i possibili benefici del salmone, sembra favorire la salute delle ossa e dei grazie al contenuto di fosforo, mentre il selenio preserva il mantenimento degli antiossidanti cellulari. Come descritto su Humanitas.it.

Altri giovamenti derivano dalle vitamine presenti nel pesce, in particolare la vitamina B6 che sembra stimolare le attività cerebrali e previene l'invecchiamento. La vitamina B12 svolge invece un funzione pregevole nella produzione dei globuli rossi e nella formazione del midollo osseo.

Sempre riguardo alle vitamine, la niacina, ovvero vitamina B3, favorisce la circolazione, protegge la pelle e promuove la digestione degli alimenti. La tiamina, o vitamina B1, rilascia invece all'organismo l'energia necessaria nelle consuetudini di ogni giorno.


3. Come Cucinare il Salmone: Arrosto, Griglia e Piastra!

Nell'arte culinaria il pesce si può cucinare in svariate modalità. Tollera infatti diversi sistemi e procedure seppure non si presta ad alcune effimere cotture o abbastanza ardenti. Perfetto è il salmone alla brace o alla piastra, ai ferri o altrimenti cucinato a vapore e ulteriori procedure culinarie che raffigurano prestigiosa la portata .

Il salmone arrostito è particolarmente inconfutabile, come quello al naturale. Nel mentre, il salmone grigliato o abbrustolito, è decisamente il più privilegiato per la grande maggioranza di tutti. Il pesce serbato, al contrario, implica gusti contrastanti.

Immagini pesciolini argento
Pesci Che Posano su Tavola di Legno


1) Come Consumare il Salmone

Come cibo fresco il salmone è usabile nelle differenti modalità di cottura. E' distinguibile grazie alla resistenza delle carni rosate se di allevamento, che spaziano dall'arancione al rosso se selvaggio. Utilizzato in cucina, cucinato in filetti o tranci, parecchie ricette culinarie presentano piatti di salmone sotto forma di involtini, carpaccio, risotti oppure trancio di salmone ai ferri.

L'impiego degli ingredienti sostengono parecchio la saporosità del pesce, il salmone affumicato, ad esempio, viene eviscerato dopo essere pescato, tolta la testa e può essere quindi affumicato. Il salmone viene filettato e messo sotto sale con una piccola aggiunta di zucchero e messo in contenitori lignei, poi viene affumicato per 12 ore con temperatura non superiore a 20 °C.

Comunque, poiché in questa guida trattiamo la cottura del salmone alla piastra, dopo la marinatura si posiziona il salmone sulla piastra cuocendo prima il lato con la pelle. I filetti di salmone alla griglia si cuociono per 6-8 minuti al massimo da entrambi i lati. Quindi, la cottura grigliata può avvenire come segue:

  • Salmone alla griglia / Salmone alla brace
  • Salmone ai ferri / Salmone arrosto
  • Trancio di salmone alla griglia / brace
  • Salmone alla brace / Salmone sulla griglia barbecue
  • Tranci di salmone alla piastra / ai ferri
  • Filetti di Salmone alla griglia / Filetto di Salmone alla piastra


2) Come Scegliere il Salmone

Il salmone da allevamento ha un maggiore contenuto di grassi, contiene leggermente più Omega 3, ancora più Omega 6 e tre volte la quantità di grassi saturi. Contiene inoltre il 46% in più di calorie per la maggior parte da grassi. Il salmone da allevamento contiene anche vitamina C, che viene aggiunta nei mangimi.


Quale è il Migliore Salmone?

Il migliore salmone incondizionato è quello Norvegese che si distingue dal marchio Norge, ed è certificato dal Norwegian Seafood Council (NSC), un ente fondato dal Ministero della Pesca che garantisce la qualità dei prodotti ittici del paese scandinavo. Ma come riconoscere il salmone fresco al momento dell'acquisto?


Salmone Pescato VS Salmone Allevamento?

Il salmone di qualità può essere trovato facilmente in ogni pescheria, a patto che sia garantito l'origine del prodotto e dall'altro la freschezza. Quello pescato, o almeno cresciuto in allevamenti di diffusione, ha meno striature bianche, cioè la parte grassa, e un colore rosa intenso dovuto alla dieta a base di crostacei.

Il salmone allevato con metodi intensivi, invece, ha le striature bianche molto più spiccate e palesi e un colore rosa molto più pallido. Ciò è dovuto all'alimentazione che ha avuto durante la sua vita e che non pervengono in ogni modo a duplicare il colore naturale.

Tuttavia, se proprio non si vuole rinunciare a un buon piatto di trancio di salmone ai ferri, è bene acquistare quello selvaggio. Meglio ancora sarebbe privilegiare salmone selvaggio fresco e non affumicato e confezionato, in modo da evitare l'eventuale presenza di conservanti.


Come Riconoscere il Salmone Fresco

Per riconoscere il salmone fresco, tra i diversi tipi in commercio, dobbiamo sapere quali sono le caratteristiche che ci consentono di capire la sua freschezza e, quindi, dobbiamo considerare alcuni aspetti. Ad esempio: le squame del salmone fresco sono intatte e luminose e la pelle non deve presentare ematomi, odora di mare e gli occhi sono chiari con pupille scure.

Per quanto riguarda le pinne, esse non sono marroni. La carne è soda, elastica e compatta ma, allo stesso tempo, tenera e con un colore tipico rosato. L'interno dello stomaco è liscio e non mostra tracce di sangue, viscere o parti scure. I filetti di salmone di grandezze medie, si pensa siano migliori in quanto indicano un taglio compiuto nella parte pregiata dello stesso, l'opposto di quelle più piccole. Ad esempio il filetto di salmone alla piastra.


Come Riconoscere il Salmone Affumicato

Il salmone affumicato è maggiormente riconoscibile dalle etichette assegnate sulle confezioni. Esse sono importanti ai fini dell'acquisto perché consentono di accertarsi dove il pesce è stato pescato, se è un pezzo di salmone selvaggio oppure allevato. Persino dove è stato prodotto e se sia salmone al naturale o salmone affumicato. In questo caso dobbiamo inoltre capire in quale fabbricato è avvenuta questa lavorazione e in che modalità.

L'affumicatura è un processo che può essere operato con sistemi diversi a seconda del sapore che si vuole attribuire al prodotto finale. Generalmente viene impiegato legno di faggio. E' importante quindi, ai fini di una scelta consapevole, conoscere il tipo di affumicatura. Tuttavia, non sempre avviene in modo naturale, difatti, spesso, il pesce è solamente profumato in modo artificiale. Ovviamente, in questo caso, è assolutamente da evitare.


3) Conservazione

Il salmone fresco deve essere refrigerato subito dopo averlo acquistato e conservato in frigo al massimo per un paio di giorni chiuso in un contenitore o coperto con pellicola per alimenti. In questo modo si evita sia la disidratazione, nel caso di frigoriferi ventilati, sia la trasmissione di odori sgradevoli agli altri alimenti.

La confezione di salmone, invece, se aperta e conservata in frigorifero, dura circa 3 giorni. Attenzione però a coprirlo bene con la pellicola da cucina e possibilmente non fagli subire sbalzi di temperatura. In freezer, invece, va consumato entro tre mesi.

Per congelare il salmone fresco, va risciacquato con molta cura sotto l'acqua corrente, tamponato e poi chiuso in sacchetti appositi per congelare. Il consiglio migliore per congelare il pesce in modo corretto è quello di togliere più aria possibile dal sacchetto, in modo che il pesce possa conservarsi meglio e più a lungo senza alterazioni.

Per conservare il salmone affumicato in congelatore occorrono i sacchetti appositi, meglio se con chiusura sottovuoto, dividendo in porzioni che non superino i 100 o i 150 grammi, quindi va sistemato ben chiuso ovviamente in freezer. In questo modo è possibile conservarlo fino a 1 o 2 mesi.


4) Come Pulire il Salmone

Vediamo ora come pulire il salmone. Parti col togliere la pelle, anche se molti preferiscono non levarla. Per questa operazione occorre un coltello affilato e del sale grosso. Quest'ultimo, cosparso nella parte in cui lo afferri, evita che il pesce ti possa scivolare.

Dunque, appoggia il salmone sul tagliere con la pelle rivolta verso l'alto. Una volta cosparso il sale grosso afferrala e pratica un'incisione fra la carne e la pelle rimuovendola delicatamente. A questo punto toglila e consservala per altre ricette, come ad esempio il sushi.

Nel caso vi fossero lische dovrai toglierle una a una seguendo le venature del salmone. Procedi quindi con aromatizzare il pesce: cospargi di sale e pepe aggiunto a erbe aromatiche o al condimento per più preferisci, ideale per un trancio di salmone grigliato o anche per il filetto di salmone alla griglia.


4. Salmone alla Brace: Modalità e Tempi di Cottura

I sistemi e metodi per cucinare il salmone sono molti, ovviamente scegli quello che ti è più consono. Comunque, sappi che il salmone è interamente cotto quando la carne è opaca e si sfalda facilmente. Veniamo quindi a come il salmone. Spetta a te naturalmente la scelta, se un semplice salmone ai ferri al naturale, o un salmone arrosto in forno, oppure un delizioso salmone alla brace.

Diamo uno sguardo a come cucinare il salmone alla piastra. Le difficoltà potrebbero verificarsi al momento della cottura sulla brace, infatti potrebbe capitare che si disidrata e, quindi, risultare più secco e sfilaccioso. Per questo motivo è importante conoscere gli accorgimenti da adottare per una grigliata di salmone perfetta.

immagini pesce rosso
Tranci di Filetto di Salmone sul Piatto

1) Modalità di Cottura


Cucinare il Salmone alla Griglia

Fare filetti di salmone alla griglia, dopo averlo pulito ed eviscerato, se comprato fresco intero, devi procedere ad sfilettarlo. Partendo dalla testa incidendo con un coltello affilato, per la lunghezza, taglia i filetti. Disponili poi nella marinata, oppure puoi impanare con le erbe o come meglio preferisci. Attenzione a far cuocere a fiamma leggermente bassa, eviti così fastidiosi inconvenienti come l'attaccarsi alla griglia. Ungila per tempo.


Cottura Salmone ai Ferri

Il trancio di salmone, ai ferri o alla griglia, è un piatto leggero in cui l'ideale sono appunto i tranci. Unico accorgimento è la marinatura salmone alla griglia, la quale esige un tempo più prolungato nella preparazione del salmone stesso. Per la cottura quindi dei tranci di salmone, alla piastra, ai ferri in padella, ma volendo anche alla griglia, ovviamente deve essere rovente, in modo da garantire un'aroma e una tenerezza davvero sublime.


Cucinare Salmone Fresco alla Piastra

Il segreto per una buona riuscita su come cucinare il filetto di salmone alla piastra è in primis la marinatura. Per renderlo morbido e succoso, quindi, devi iniziare dalla marinata. Basta il succo del limone mescolato all'olio extravergine di oliva con l'aggiunta di erbe aromatiche a piacere. Naturalmente a te la scelta se cucinare trancio di salmone alla piastra, filetti o intero.


Cuocere Salmone alla Brace

Molte ricette di salmone fresco alla griglia prevede il taglio a tranci. Anche in questo caso comincia dalla marinatura del salmone alla griglia. Il condimento consiste in una dose di limone, arancia, cedro ecc., una dose di olio e una dose di aromi, o erbe aromatiche assortite.

Se la cottura alla griglia è quella che prediligi, la cottura lenta al barbecue è senza dubbio un metodo favoloso per esaltarne la saporosità del salmone sulla griglia. Per evitare che si attacchi prima però ungilo oppure olia la griglia stessa. Se la cottura avviene per mezzo della carbonella, disponi il pesce ad una distanza media dalle braci.

Se invece utilizzi un barbecue a gas, preriscaldalo a fuoco medio, adagiaci i filetti di salmone sulla griglia e chiudi il coperchio del barbecue, tipo in stile Weber. In ogni caso cuoci il pesce per 4-6 minuti per ogni centimetro e mezzo di spessore.


Cottura Salmone Surgelato

Cucinare salmone congelato, come per tutti i prodotti confezionati in tal modo, deve essere decongelato. Se poi necessiti di una scongelatura veloce, puoi riporre il salmone in sacchetti per alimenti richiudibili e lasciarlo immerso nell'acqua fredda per circa un'ora. In alternativa puoi fare questa operazione con la funzione defrost del forno a microonde.

Riguardo alla cottura si procede come nelle prescrizioni di qualsiasi ricetta atta allo svolgimento della preparazione di filetti o tranci di salmone. La differenza nella cottura sta comunque nella marinatura salmone alla griglia, che in ogni caso puoi usare dalla più semplice, che è anche quella più genuina, alla più elaborata.



2) Marinatura Salmone alla Piastra

Anche la marinatura vuole la sua parte, soprattutto per il salmone alla griglia, ricette a doc. In scatola o fresco, la marinata è la chiave per rendere saporito il piatto. Idee ce ne sono tante, dalle più semplici alle più sofisticate. Se la marinata a differenza della cottura semplice è quella che preferisci, utilizza pure ciò che hai a disposizione. Basta un po' di fantasia. Ecco di seguito 3 idee per fare la marinatura salmone alla griglia.


Marinatura Salmone alla Griglia all'Aceto e Peperoncino

Questa marinatura, semplice e veloce da fare, puoi utilizzarla anche per degli antipasti stuzzicanti di trancio salmone grigliato, oppure puoi macerare altri tipi di pesce fresco. Come dicevo, negli antipasti di pesce, ottimi sono le bruschette accompagnate da sapori di terra.

Per marinare il salmone sistema i filetti in un contenitore, cospargi di sale e copri totalmente con l' di vino bianco e il succo di limone. Chiudi bene e riponi in frigorifero per circa 5 ore. Trascorso tale tempo sciacqua i filetti sotto l'acqua e disponili in una scodella, condisci con olio, pepe, peperoncino, prezzemolo tritato e, se occorre, aggiungi altro sale. Prosegui poi con la cottura.


Salmone Marinato alle Erbe

Delizioso e fragrante, il condimento alle erbe è possibile usarlo nella panatura del salmone, che poi andrai a cuocere grigliato alla piastra oppure un buon salmone arrosto. Procedi in questo modo: versa l'olio in una pirofila e aggiungi il succo di limone e la scorza grattugiata, sale e il pepe e un trito di aneto, timo, alloro, semi di anice e semi di finocchio.

Immergi il salmone nel composto e lascia macerare in frigo per almeno 4 ore, in modo che apprenda bene tutti gli aromi. Un'ora prima di mettere il salmone arrostito al forno prepara la panatura: unisci il pangrattato alla farina di e aggiungi la paprika, il prezzemolo tritato e infine il sale e il pepe. Impana i filetti e prosegui con la cottura.


Marinata per Salmone Affumicato

Il salmone affumicato marinato ti invoglia subito a degustarlo. Oltre a sale e succo di limone si può immergere il salmone in altri ingredienti come aceto di vino bianco o balsamico e peperoncino, succo di lime oppure succo di arancia con olio extravergine d'oliva ed erbe aromatiche.

Una marinatura ideale consiste di preparare un'emulsione in una ciotola con olio extravergine d'oliva, succo di limone, sale e pepe, nella quale il salmone affumicato si lascia macerare per 1 ora. A tuo piacere puoi anche aggiungere uno spicchio d'aglio tritato o delle cipolle piccole tritate finemente. Prosegui quindi con la cottura del salmone.



3) Salmone Arrostito: Tempo di Cottura

Come molti altri pesci anche il salmone non necessita di cotture lunghe. Nella cottura di un trancio di salmone alla piastra, è bene non superare mai i 50 °C se si vuole mantenere la carne tenera e succosa. A questo scopo ti servirà il termometro per alimenti.

Il sistema di cottura influenza molto la consistenza della carne. A seconda della tagliatura del pesce, occorreranno tempi di cottura diversi. Nello specifico, per un medio trancio di salmone grigliato i tempi cottura sono variabili da 4-5 minuti a fuoco vivace. Se si usa una taglio più grande, invece, si può arrivare fino a 10-15 minuti, mentre al forno ci possono volere anche 20 minuti, più o meno.


5. Come Fare il Salmone sulla Piastra: 5 Ricette Light Gustose

Il pesce è un cibo importante per il nostro benessere, essendo comprendente di Omega 3 e altre proprietà nutritive imprescindibili, preserva numerosi aspetti equilibrati che ne beneficiano sia il corpo che la mente. Consumare perciò salmone alla griglia, al di là di questi vantaggi, trova spazio nelle proprie capacità culinarie e versatili in cucina.

A tal fine, vedi qui di seguito i più buoni e più idonei piatti di salmone arrostito in padella, alla piastra ecc. Per questa modalità di cucinare come le preparazioni salutari e facili da preparare, ecco 5 ricette di salmone grigliato, ricetta alla brace, ai ferri o alla piastra.

Immagini alimenti salati
Salmone Con Pomodori, Insalata e Limone


1) Salmone Grigliato: Ricetta alla Brace / Griglia

Il salmone alla brace, ricette ne esistono molte, per te ho scelto quella aromatizzata alle erbe, un secondo piatto saporitissimo di aromi passato prima in una panatura e poi grigliato sulla brace. Ideali per il salmone alla brace, ricetta con tranci o filetti è solo una questione soggettiva. Scegli te la pezzatura ideale che più ti conviene.


° Ingredienti X 2 Persone
  • 2 filetti di salmone
  • 4 rametti di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 20 g di pane grattugiato
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Pepe nero macinato al momento
  • Sale

° Preparazione Salmone sulla Griglia / Brace

Inizia con lavare i filetti di salmone sotto acqua fresca corrente e asciugarli con carta da cucina. Lava poi il prezzemolo e tritalo finemente assieme all'aglio spellato. Mescolare il pangrattato con il trito e un filo d'olio in un piatto ampio. Passa quindi i filetti di salmone grigliato nel pangrattato aromatico e disponili su un piatto. Preparare infine in una ciotolina l'olio e una macinata di pepe.

Prepara la brace e quando è pronta è il momento di mettere la griglia sul fuoco a riscaldare. Puliscila con uno spazzolino di ferro, o con carta da cucina. Sistema dunque i filetti di salmone sulla griglia spennellandoli con l'olio composto. Cuoci a fuoco dolce girando di tanto in tanto. Il tempo è di circa 10 minuti. Aggiusta di sale e servi la pietanza di tranci o filetti di salmone alla griglia con contorno di verdure grigliate o fresche.



2) Salmone Arrosto: Ricetta Semplice Marinata

Il filetto di salmone arrosto, ricetta che puoi benissimo preparare nella variante alla piastra, mantiene inalterati i gusti del pesce inebriati dai pochi ingredienti che donano alla pietanza fragranza e sapore. Invero, la marinata permette di conservare il pesce morbido e inalterato.


° Ingredienti X 2 Persone

  • 2 Tranci di Salmone
  • Cipollotto
  • Rametti di Timo
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • 1 Foglia di Alloro
  • 1/2 bicchiere di Vino bianco
  • sale e pepe

° Come Preparare il Salmone Arrosto

Prima di tutto pulisci il salmone. Se lo acquisti fresco procedi con togliere la pelle, ricavare dei tranci e togliere le lische. Prepara la marinata: in un contenitore versa l'olio, il vino bianco, il cipollotto tritato grossolanamente, le foglie di un rametto di timo, la foglia di alloro e il pepe, infine mescolate bene il tutto.

Immergi nella marinata i filetti ungendoli in ogni loro parte. Chiudi il contenitore e fai macerare in frigorifero per 45 minuti e altri 15 minuti fuori dal frigorifero. Per preparare il salmone fresco alla piastra metti una griglia sul fuoco, va bene anche una bistecchiera o una padella antiaderente, disponi quindi i tranci e, quando è ben rovente, cuoci 3 minuti dalla parte della pelle.

A questo punto gira dall'altra parte e termina la cottura altri 3 minuti circa. Quando il salmone arrostito in padella è cotto, disponi in un piatto aggiustando con un pizzico di sale e pepe, un po' di timo rimasto e un giro di olio della marinata. Il tuo salmone arrostito, ricetta aromatizzata semplice, e saporita, è pronto per essere servito!



3) Salmone Arrostito: Ricetta Speziata

Il salmone arrosto la ricetta speziata dal sapore etnico e tanto appetitoso che di sicuro ti incanterà. Marinato con pochi ingredienti, il salmone grigliato in padella antiaderente viene fatto saltare per alcuni minuti e poi infornato e impiattato per un gusto sicuramente unico. Al posto della padella utile è anche lo Wok.


° Ingredienti X 2 Persone
  • 1 Filetto di Salmone
  • 4 g di sesami di Coriandolo
  • 10 g di Senape in grani
  • 9 g di Sedano
  • 1/4 di Sale
  • 1 cucchiaio di Olio extravergine di oliva

° Come Fare il Salmone Arrostito Speziato

Preriscalda intanto il forno a 230°, taglia poi il salmone in 4 parti uguali e sbriciola grossolanamente le spezie mescolandole con il sale. Utilizza il composto per impanare entrambi i lati del salmone. Scaldare quindi l'olio a fuoco medio in una padella antiaderente e disponici i pezzi di salmone e cuoci 2 minuti per parte, fino a ottenere una bella crosta dorata. Fai attenzione a non bruciare le spezie.

Trasferire i tranci di salmone sulla piastra in una teglia e inforna. Il tempo di cottura dipende dalla grandezza dei pezzi e dalla temperatura esatta del forno. Si calcola circa 8 minuti per un filetto di 2,5 cm di spessore. Verifica con una forchetta: il salmone grigliato in padella è cotto quando è opaco e non rimane attaccato. Servire accompagnato con insalata fresca.



4) Trancio di Salmone Grigliato: Ricetta al Mango

Per questa ricetta è possibile anche cuocere il salmone alla griglia, ricette varianti alla brace, alla piastra. Il gusto un po' insolito dona al salmone una saporosità straordinaria e unica. Tutto da provare, il mango unito alle erbe inebria il palato più raffinato.


° Ingredienti X 2 Persone
  • 2 Tranci di Salmone
  • 1/2 Mango
  • 1 g Coriandolo
  • 14 g Zenzero fresco
  • 1/4 Peperoncino
  • 1 cucchiaio di Lime
  • Oli extravergine di oliva
  • Sale e Pepe a piacere

° Come Cucinare il Salmone Grigliato al Mango

Disponi i tranci in un piatto e spennella con olio e qualche goccia di succo di lime e lasciare riposare per una decina di minuti. Nel frattempo predisponi il barbecue o accendi il grill del forno e prepara dunque la salsa.

Sbuccia il mango, separa la polpa dal nocciolo, che butterai, e trasferisci nel frullatore. Trita grossolanamente le foglie di coriandolo, grattugia lo zenzero e trita finemente il peperoncino. Aggiungi al frullatore versando la parte restante del succo di lime e mescola il tutto fino ad ottenere un purea uniforme.

Cuoci i tranci di salmone sulla griglia del barbecue a fuoco medio-caldo, o al forno adagiandole su una griglia sistemata in una teglia. Cuoci per circa 4-5 minuti per lato. Salare e pepare una volta cotte e servi i tranci accompagnati con la salsa. I tuoi tranci di salmone alla griglia sono pronti per essere mangiati!



5) Salmone alla Griglia: Ricette su Piastra e ai Ferri

Per fare questa ricetta è possibile cuocere il salmone alla brace o al barbecue, o al forno al cartoccio avvolgendolo con carta alluminio per 15 minuti. Il salmone grigliato, ricette varianti semplici, condite solo con sale, erba cipollina, pepe e olio, ha una raffinatezza e una delicatezza singolare.

Immagini sfondi tablet
Presentazione Secondo di Salmone Grigliato

° Ingredienti X 2 Porzioni
  • 2 Filetti di Salmone
  • Erba cipollina
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e Pepe

° Come Preparare il Salmone alla Piastra

Adagia la piastra sulla griglia del barbecue e riscaldala a temperatura media; portala poi a temperatura elevata. In una ciotola mescolare l'olio con l'erba cipollina. Distendi il composto solo la carne del salmone e non la pelle, poi Taglialo in parti eguali e sistema il salmone sulla piastra rovente con la pelle rivolta verso il basso. Spizzica di pepe e sale.

Chiudere il barbecue e cuoci per circa 8 minuti, gira i pezzi e cuoci per altri 7 minuti. Controlla la cottura con una forchetta. In alternativa è possibile utilizzare la piastra nel forno a 120°C, temperatura che, poi, va portata a 190°C. Adagia il pesce sulla piastra quando è ben calda e cuocere per circa 15 minuti. Elimina la pelle e servi il trancio salmone grigliato sulla piastra in tavola.


6. Migliori Utensili Consigliati Per Grigliare

Di seguito aspiro a parlarti degli oggetti per questo tipo di cottura. Sicuramente ti occorre l'apparecchiatura adeguata, purché non la possiedi già tra il tuo set di cucina. Per l'ottima riuscita delle pietanze con alimenti grigliati, per una cottura salutare dei cibi, è necessario avere le meglio assortite griglie o piastre, oppure bistecchiere, o piastre elettriche. I materiali per questo modo di cottura sono fondamentali per la ripartizione del calore e della preparazione dei cibi.


Bistecchiera Elettrica Severin

Una perfetta piastra che ti consiglio è la Bistecchiera Severin. Raffinata, usabile ed operosa, la bistecchiera elettrica è realizzata per in prevalenza degli usi in cucina e per una cottura salutare degli alimenti. Consistente e flessibile, è un valido appoggio per molte ricette. La modalità Barbecue consente di cucinare pietanze accentuando la superficie di cottura in piano, inoltre è pensabile fermare la superficie di cottura superiore su 5 diverse altezze. Grazie al suo ampio piano di cottura, concede di grigliare cibi in modo omogeneo.


Dietella Bistecchiera in Ghisa

Un buon oggetto che voglio consigliarti è la Dietella Bistecchiera. Per una preparazione più sana, la bistecchiera in ghisa cucina cibi alla griglia ottimi, basta ungerla con un po' di olio e scaldarla a rilento prima di disporvi gli alimenti. Questa griglia preserva sapori e cottura come quelli di una volta. Agevole da lavare, basta adoperare un po' di acqua per 10 minuti circa, così gli avanzi rimasti delle pietanze si levano facilmente.


Padella Antiaderente Euronovità

Un altro utensile che ci tengo ad illustrarti è la Padella Euronovità. Con rivestitura in pietra, è una utensile che si accomoda a cucine a gas, elettrico, vetroceramica ed induzione per preparare alimenti saporosi. Il cibo cotto alla griglia così è omogeneo e dorato e dall'originale sapore su pietra. Puoi cuocere tutte le ricette e, per lo più, questo attrezzo, elimina o limita la densità della cottura. Il piatto è al quanto rilevante da preparare svariati ricette e, con il tempo, non si si storce. Di ottima qualità, cuoce molto perfettamente e il calore è conforme persino intorno.


Barbecue Weber

Un attrezzo che voglio consigliarti è il Barbecue Weber. Bello e robusto, questo attrezzo ha una piastra di cottura dove puoi grigliare veramente di tutto. Possiede una griglia per aerazione e cassetta per cenere in alluminio inossidabile. Con il coperchio in stile Weber cuoci pesce e altri cibi in modo uniforme conservando lo squisito aroma barbecue.


7. Migliori Oggetti Per Cuocere alla Griglia

Per una grigliata perfetta hai bisogno anche degli accessori giusti. Per acquistare l'oggetto per cucinare gli alimenti grigliati si deve considerare alcuni fattori, come per esempio la praticità di cui essi sono muniti, l'agevolezza e le mansioni dei complementi. Come puoi vedere sottostante, ho scelto per te alcuni accessori utili per grigliare:

  • Homefavor Griglia: E' un pratico cestello portabile che si può chiudere per BBQ e tutti gli alimenti che si vuole cuocere alla griglia.
  • Termometro ThermoPro: E' un termometro per cucinare a lettura digitale immediata con sonda lunga, al fine di ricavare la temperatura adatta di cottura dei cibi.
  • Guanti Barbecue: Proteggono e sono comodi mediante la fodera in cotone che confina in modo corretto dalla fiamma ed è traspirante.
  • Kit Griglia MFEI: Un set conveniente che comprende l'insieme in un solo punto. Con questo kit si può fare tutti le cotture alla griglia con ogni pietanze vuoi. Eccellente anche qualità/prezzo.


Salmone alla Griglia: Conclusione!

In conclusione, avrai di sicuro compreso come si preparano i filetti alla griglia, come adoperarli in cucina e quanto questo cibo arrechi vantaggi in fatto di salute, soprattutto se in un regime alimentare dietetico o se si preferisce mangiare leggero.

In questo articolo ti ho spiegato le caratteristiche del salmone alla piastra e delle sue proprietà benefiche, le particolarità nutritive e come svolgere 5 ricette singolari di filetto di salmone alla griglia. Inoltre, valuta gli strumenti e oggetti per grigliare che ho elencato e che puoi vedere a questa pagina sul sito di Amazon.

Spero che questo articolo sia utile per fare un salmone alla piastra facile e saporito. Non resta che salutarti con affetto e augurare buona navigazione su Benessere-Psico-Fisico!🌸 Buon Appetito!

Cristina

Cristina

Fondatrice di Benessere-psico-fisico.it

Cristina ha fondato il blog Benessere Psico Fisico perchè la sua passione è il benessere in generale e quindi il compito di far star bene gli altri in armonia con se stessi e con il mondo.

Oltre che cercare di regalare gioia e serenità, e infondere sicurezza e la giusta motivazione di vita, per saper cogliere quello che la natura ha da offrire, attraverso il suo blog vuole incoraggiare tutte le persone a uno stile di vita più sano.

Ti è piaciuto questo articolo? Se si lascia qui il tuo commento!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lasciati Ispirare…

Ascolta con Audible

Leggi Anche:

Bimby Promozioni in Corso: Scopri le Novità 2024!

Bimby promozioni in corso, di cosa si tratta? E' quanto ci occuperemo in questo post. Scoprire le ultime novità, le promozioni e le offerte 2024 della nota azienda che mette in atto ogni anno per le sue clienti e non. Per rimanere sempre aggiornate sulle novità...

Le Mandorle Gonfiano la Pancia: Fanno Fare Aria allo Stomaco?

Le mandorle gonfiano la pancia? Una conseguenza comune di un consumo eccessivo di mandorle, si può verificare alcune reazioni avverse. Come per l'appunto gonfiore, dolori addominali, nausea e altri problemi gastrointestinali. La frutta secca in generale, come le...

Scongelare in Microonde: Come Farlo in Modo Pratico e Sicuro!

Scongelare in microonde è un metodo rapido e pratico di decongelare gli alimenti. Ma per scongelare il cibo nel microonde richiede alcune precauzioni per evitare il rischio di contaminazioni o alterazioni. Ecco perché bisogna seguire alcuni consigli per farlo in modo...

Cosa Mangiare in Menopausa: Consigli Dieta e Cibi Sani!

Cosa mangiare in menopausa, e come affrontare i nuovi cambiamenti del tuo corpo, è uno dei momenti più significativi attraverso il quale ogni donna deve prendersi cura di se stessa e amarsi più di quanto l'abbia fatto fino ad ora. Noi donne lo sappiamo bene, con...

Prostata Ingrossata Cibi Da Evitare: Cosa Mangiare Dieta?

La prostata ingrossata e cibi da evitare sono un problema comune negli uomini di età superiore ai 50 anni. Può causare disturbi urinari, come difficoltà a iniziare la minzione, flusso debole o interrotto, sensazione di incompleto svuotamento della vescica e bisogno...

Antipasti di Natale con Bimby: 3 Ricette Facili e Sfiziose!

Gli antipasti di Natale con Bimby sono una preparazione facile e gustosa. In cucina, poi, il Bimby è un ottimo alleato. Ci permette di creare piatti sfiziosi e allo stesso tempo senza rinunciare a nulla. Realizzare antipasti natalizi Bimby veloci non è mai stato così...

Ebook Gratuito di Benessere

Scarica Subito il PDF

PDF GRATUITO BENESSERE TOTALE

Inserisci i tuoi dati qui sotto per ricevere una copia gratuita tramite Email

 

Ti sei registrata correttamente. Ti abbiamo inviato il PDF tramite Email. Se non lo trovi controlla nello Spam.

Ricette Per Microonde in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Microonde in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 20 Primi + 20 Secondi + 20 ricette di Dolci in PDF!

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Bimby in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Bimby in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Pin It on Pinterest