Quanti Integratori Si Possono Prendere Insieme? Quali?

da | 27 Apr, 2023 | Consigli Uso Integratori, Integratori Alimentari

Quanti integratori si possono prendere insieme? Si parla di integratori alimentari e della scelta sempre più frequente di associarli contemporaneamente ad altri. Spesso, infatti, molte persone abbinano erroneamente alcuni integratori senza una consultazione medica rimettendosi all’uso fai-da-te. Anche se alcuni di essi possono essere usati facilmente per il loro profilo nutriente, si possono prendere piu integratori insieme?

Oggi esistono diversi tipi di integratori alimentari. Ognuno di essi hanno funzionalità diverse rispetto ad altri. E comprendono l’utilizzo alle più diverse esigenze come alle differenti tipologie. In questa guida si parla appunto del loro uso, di come assumerli e, in particolare, se si possono prendere due integratori insieme o di più.


Quanti Integratori Si Possono Prendere Insieme?

Il benessere psico-fisico, come descrivo nel mio articolo principale Come Vivere Bene, comprende diversi profili riguardo la qualità e il proprio stile di vita. Visto che l’alimentazione è importante per mantenere il giusto equilibrio vitale, parliamo dell’uso di supplementi alimentari e se si possono prendere piu integratori insieme.

Gli integratori sono complementi nutrizionali che vengono usati là dove sussista una carenza o bisogno di una normale integrazione alimentare. Poiché sono prodotti destinati a supportare una comune dieta, costituiscono un’ottima fonte di sostanze nutritive o, comunque, aventi un effetto nutritivo e fisiologico.

Tuttavia, questi prodotti non sono elementi curativi, e non devono essere alternative alle abitudini di una vita sana ed equilibrata. Tantomeno devono essere considerati come sostituti medicinali e/o in sostituzione di una dieta alimentare variegata.

Per le loro proprietà nutrizionali, gli integratori vanno assunti entro limiti di sicurezza. Ad esempio, spesso, molte persone si confondono con il loro utilizzo, mentre altre si chiedono se si possono prendere integratori diversi insieme. Altri ancora, invece, si affidano al fai-da-te senza consultare il parere di un esperto.

Per questo motivo, è importante conoscere quali sono gli usi più comuni, quando prenderli e se si possono prendere due integratori insieme o meno.


1. Generalità Integratori Alimentari!

Gli integratori alimentari da sempre sono visti come la soluzione alternativa ai medicinali. Seppur vengono sottoposti ad un ferreo controllo dalle normative vigenti, perlopiù sono prodotti utilizzati per integrare la normale alimentazione.

Tuttavia, spesso, come già detto, molte persone non hanno ben chiaro la distinzione di alcuni di essi. In generale, ti ricordo che gli integratori alimentari sono prodotti usati come supplemento ad una normale dieta.

Nonostante non siano farmaci, e non presentano particolari controindicazioni, anche gli integratori possono causare problemi indiretti e/o presentare effetti secondari.

Per questo motivo, per qualsiasi dubbio o condizione, consiglio sempre di consultare il proprio medico di fiducia. Ragion per cui, è importante conoscere la distinzione dei vari integratori alimentari in risposta alla loro assunzione che può variare da persona a persona.


1) Cosa Sono Gli Integratori?

Gli integratori alimenti sono considerati “prodotti alimentari” pensati ad integrare la normale dieta. Ogni tipo di integratore è costituito da una concentrazione di sostanze nutritive quali vitamine, minerali o altre sostanze fisiologiche.

Secondo le Linee Guida Ministeriali, indicate sul sito Ministero Della Salute, possono contribuire al nostro benessere. Ottimizzano lo stato o promuovono la normalità delle funzioni dell’organismo con l’apporto di nutrienti o altre sostanze con effetto nutritivo o fisiologico.

Tutte le sostanze contenute negli integratori compensano le carenze alimentari. Possono favorire lo stato di benessere della persona coadiuvando persino nella prevenzione di alcune malattie. Insieme, questi prodotti formano la grande famiglia degli integratori le cui proprietà sono ben note.



2) A Cosa Servono Gli Integratori?

Gli integratori alimentari, come è stato già detto, sono utilizzati per integrare la normale dieta in caso di carenza di nutrienti. Ciò è dovuto a causa del ridotto apporto nutritivo o dell’aumentato fabbisogno dell’organismo.

A seconda della loro tipologia, si possono utilizzare anche per accompagnare diete o altre cure. Possono essere assunti per incoraggiare le funzionalità dell’organismo durante periodi particolarmente intensi e/o stressanti.

Per finire, va notato che la risposta alla loro assunzione può essere diversa e quindi individuale. Pertanto, non si può dire che assumere integratori alimentari sia sempre utile. Questo vale sia per le persone che in tutte le situazioni, e quanti integratori si possono prendere insieme.



3) Cosa Contengono Gli Integratori?

La composizione e gli ingredienti contenuti negli integratori possono essere diversi. In generale, ricordo che le principali sostanze incluse comprendono vitamine, minerali, amminoacidi, erbe e altri vegetali. Ma anche altre sostanze attive come enzimi, flavonoidi, fosfolipidi, ecc.

Qualora si possono prendere più integratori insieme, questi devono corrispondere a quelli generalmente utilizzati. Ossia contenenti vitamine, sali minerali e altre sostanze nutritive che non portano effetti indesiderati per la loro essenza naturale.


🏷️Vitamine

Le vitamine costituiscono per la maggior parte gli ingredienti più noti. Ad esempio, molti integratori contengono vitamine di tipo A, del gruppo B, vitamina C, vitamina E, vitamina K, ecc.


🏷️Minerali

I minerali contenuti negli integratori, spesso associati alle vitamine come quelli multivitaminici, è possibile che siano inseriti come calcio, ferro, potassio, magnesio, zinco, ecc.


🏷️Amminoacidi

Gli amminoacidi, essenziali e ramificati, possono accompagnare gli integratori alimentari. Ad esempio, possono essere presenti amminoacidi come l’arginina, la leucina, la cisteina, ecc.


🏷️Acidi Grassi

Gli acidi grassi, come gli Omega, contenuti negli integratori sono soprattutto gli Omega-3 e/o associati agli Omega-6. In generale, poiché l’organismo non produce gli Omega-3, è preferibile scegliere questo tipo di integratore.


🏷️Altri Preparati

Molti integratori contengono prebiotici e probiotici. In genere, sono usati per ri-equilibrare la flora batterica e il suo normale funzionamento. Quando l’intestino si altera a causa di fattori come stress o l’assunzione di farmaci, questi ripristinano il suo normale equilibrio.

Ci sono anche integratori di erbe e loro derivati contenenti parti o estratti di vegetali. Questi prodotti sono parecchio commercializzati e hanno funzioni diverse. Tra i più noti, troviamo integratori con zenzero, curcuma, ginseng, valeriana, ecc.

Oltre a questi elementi, ci sono pure preparati con altre sostanze meglio conosciute come eccipienti. Ossia, ingredienti aggiunti al prodotto finale secondo i vari usi specifici.


2. Come Usare Correttamente Gli Integratori!

In questa guida si parla di quanti integratori si possono prendere insieme. La loro associazione, in realtà, non è sconsigliata in quanto, essendo nutrienti, i loro ingredienti sono già presenti nei cibi in modo naturale. In genere, quindi, si possono prendere piu integratori insieme.

Devo però precisare che ci sono regole ben precise nel prendere più integratori contemporaneamente. Ad esempio, rispettare la posologia, evitare gli stessi composti attivi, non combinarli con altri integratori contrastanti, ecc.

Più in generale, si possono prendere integratori diversi insieme a patto che siano di buona qualità. L’efficacia in combinazione di alcuni di essi possono risultare addirittura sinergici.


1) Si Possono Prendere Due Integratori Insieme?

Forniti sotto forma di pastiglie, compresse o gocce, in dosi per ottimizzarne l’effetto, gli integratori rispondono a specifiche esigenze nutrizionali o a particolari condizioni fisiologiche.

Difatti, costituiscono una fonte concentrata di nutrienti o sostanze i cui utilizzi sono destinati a completare la dieta, ma non a sostituire il cibo. Come spiega il sito Istituto Superiore di Sanità (ISS), questi prodotti sono utili per ottimizzare l’apporto nutrizionale, fornire sostanze di interesse con effetto protettivo o trofico.

In pratica, l’assunzione di integratori adatti alle proprie necessità, migliorano il metabolismo delle funzioni fisiologiche dell’organismo.

Riguardo se si possono prendere più integratori insieme, devono essere somministrati in linea con le precise indicazioni sia di composizione che dosi massime di assunzione. Come indicato nella guida ministeriale.



2) Quanto Tempo Tra Un Integratore e L’Altro?

A questo punto, una volta capito quali integratori si possono prendere insieme, per lo stesso motivo, è altrettanto importante conoscere quanti integratori si possono prendere insieme e quanto tempo deve passare tra l’uno e l’altro.

E’ chiaro che gli integratori vanno assunti al momento giusto. Questo perché potrebbero compromettere la loro efficacia. Più in generale, un ciclo della loro assunzione dura circa 3 mesi, con un intervallo fra uno e l’altro di circa 30 giorni.

I tempi, tuttavia, possono variare. Servono almeno 3 mesi di assunzione continua. Quindi, perché si rivelino efficaci e fare effetto, vanno assunti per almeno 2 o 3 mesi.


3. Integratori Alimentari ed Effetti Controindicati!

Nonostante la credenza che assumere integratori alimentari non faccia male, in realtà potrebbe rivelarsi dannoso. Anche se questi prodotti possono contenere elementi naturali, come estratti di erbe e piante medicinali, viceversa non si deve credere che sia sicuro.

D’altra parte, rispettando le norme vigenti, è anche vero che i principi attivi negli integratori alimentari sono presenti in dose tale che non dovrebbero causare nessun danno. Con tutto ciò, in particolari condizioni, anche solo una piccola dose di una determinata sostanza potrebbe portare a gravi effetti.

Allo stesso modo, nel caso in cui si possono prendere due integratori insieme e/o sono presenti certi sintomi, è fondamentale prestare attenzione alla loro assunzione. Ribadisco ancora una volta che prima di tutto è opportuno rivolgersi ad un esperto o consultarsi con il proprio medico.


1) Quando Non Prenderli Insieme?

Quali integratori si possono prendere insieme e quali invece sono gli abbinamenti da evitare? Per prima cosa, naturalmente, per beneficiare di una integrazione sana e sicura, ricordo ancora che occorre rispettare alcune regole.

Infatti, è possibile prendere più integratori contemporaneamente in modo da aumentare e diversificare l’apporto di vitamine, minerali e fitonutrienti.

Quando invece non si possono prendere piu integratori insieme è perché presentano qualità contrapposte che è meglio non associare. Inoltre, si deve prestare molta attenzione quando sono in atto terapie mediche.

E’ importante, infatti, nel caso in cui si eseguono trattamenti o terapie mirate, che alcuni integratori alimentari non vengano combinati per esempio con i farmaci, in quanto possono relazionarsi e non produrre effetti. Anzi, possono altresì causare effetti indesiderati.



2) Quando Non Prendere Gli Integratori?

Il loro corretto utilizzo prevede norme ben precise, come indicate dalle linee sanitarie. Anche se in generale non presentano effetti nocivi e/o collaterali, bisogna comunque osservarle e prestare attenzione alle controindicazioni.

La maggiore controindicazione all’uso di integratori riguarda le allergie ai principi attivi e/o ad uno degli eccipienti presenti nel prodotto.

L’assunzione di determinati supplementi alimentari, infatti, contenenti determinate sostanze, viene sconsigliata in particolare durante la gravidanza, l’allattamento e se sono presenti disturbi e/o patologie.



3) Cosa Succede Se Si Eccede Con Gli Integratori?

Quando si parla di quanti integratori si possono prendere insieme, e anche se si possono prendere integratori diversi, insieme o meno, vale sempre la regola di non assumerli con troppa facilità. Chiaramente, considerandoli in origine naturali, possono comunque portare controindicazioni.

Proprio per questo motivo, come più volte ho detto, scegliere e assumere determinati integratori senza la consultazione medica, in certi casi, è del tutto controindicato.

Certamente, se si ingerisce il giusto multivitaminico, si ottengono molti benefici. A ogni modo, è importante sceglierne uno o più di cui si è veramente carenti. Questo, però, può essere accertato solamente con le analisi necessarie.

Altrimenti però, se assumiamo un multivitaminico di cui nemmeno abbiamo bisogno, e associarli anche ad altri supplementi, mettiamo a rischio la nostra salute per una serie di problemi.


4. Migliori 6 Integratori Consigliati!

Gli integratori alimentari non sono il sostituto degli alimenti ma bensì concorrono in aiuto di essi. I prodotti multi-vitaminici, per esempio, sono utilizzati ampiamente a tutte le età per risolvere problematiche di prevenzione e salute. In ogni caso, non possono sostituirsi alle cure tradizionali ma solo intervenire come supporto.

A questo punto, desidero indicare i Migliori Integratori più raccomandati tra quelli vitaminici, minerali e con sostanze nutrienti naturali. Questi favolosi supporti alimentari, disponibili anche su Amazon, favoriscono l’integratore alimentare a una dieta varia, sana ed equilibrata, combinata a un esercizio fisico moderato.


1) GloryFeel Multivitamine Minerali

Il Multivitaminico e minerali rafforza il sistema immunitario fornendo un apporto giornaliero di micronutrienti in 1 sola compressa. Supporta il benessere generale per la donna e l’uomo. Contiene 15 vitamine e minerali: vitamina A, vitamine del gruppo B, C, D, E, calcio, zinco e selenio. Senza additivi e 100% senza conservanti, Multivitamine e Minerali è ottima anche come scorta formato famiglia.

[asa]‎B075RCPZ3P[/asa]


2) Sostenium Plus

Sostenium in polvere supporta il sistema immunitario. Con Vitamina C e Zinco, permette di avere il massimo dell’energia data la sua formula completa con aggiunta di creatina. Perfetto nei cambi di stagione, in periodi stressanti o per giornate intense, Sostenium Plus contiene aminoacidi, vitamine e minerali, ed è perfetto anche per gli sportivi durante la preparazione atletica.

[asa]‎B00LBBS022[/asa]


3) Nutrativa B12

La vitamina B12 (Methlycobalamin) contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario, alla formazione dei globuli rossi e alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento. Nutritiva B12 è adatta per essere assunta da uomini e donne, è vegana e vegetariana. Non contiene ingredienti OGM e priva di allergeni come glutine, lattosio, soia, noci e frutta secca.

[asa]‎B01N5RGV8U[/asa]


4) Supradyn Ricarica

Multivitaminico con 13 vitamine, 9 minerali e coenzima Q10. Indicato contro la stanchezza fisica e mentale. Gestione del metabolismo aiuta il corpo a ricaricare l’energia quando ti senti stanco o affaticato. Con vitamina B1, B2, B5 e niacina ad alto dosaggio, pari al 300% del valore nutritivo di riferimento, Supradyn Ricarica aiuta a rifornire le cellule di energia. Senza glutine e privo di lattosio.

[asa]‎B01C23EOCW[/asa]


5) Carovit Forte Plus

Integratore alimentare a base di Melanina e Vitamina C ed E, aumenta le difese della pelle e favorisce una pigmentazione più intensa e omogenea durante l’esposizione al sole. Stimola la produzione di melanina, contribuisce a difendere le strutture dell’organismo, fornisce anche un apporto supplementare alla normale dieta dei nutrienti. Ideale per l’estate, Carovit Forte Plus rinforza le difese contro lo stress ossidativo.

[asa]‎B01N5C2D8Z[/asa]


6) Acutil Fosforo Advance

Quando la mente è stanca o richiede un maggior impegno, prima di un esame o di un evento importante, Acutil Fosforo aiuta la capacità e rimanere concentrati e lucidi. Appositamente formulato per il metabolismo energetico, funzione psicologica, riduzione di stanchezza e affaticamento.

[asa]‎B00D3HWW7Q[/asa]


Gli Integratori Si Possono Prendere Insieme – Conclusione!

A questo punto, in conclusione, sai come stanno veramente le cose. Sicuramente hai capito l’utilità di un supporto alimentare mediante gli integratori, come assumerli e quanti integratori si possono prendere insieme.

Rammenta anche che associati ad un’alimentazione bilanciata, un’attività fisica regolare e bere almeno due litri d’acqua al giorno, favorisci nutrienti importanti in aiuto al tuo benessere fisico.

In caso di dubbi e/o se presente qualche forma di allergia, consiglio sempre di leggere le informazioni riportate sull’etichetta posta sulla confezione dell’integratore che si intende prendere.

Riguardo le proposte menzionate in questa guida sui Migliori Integratori puoi trovarli su Amazon. Consiglio sempre di verificarle ogni giorno per cogliere l’offerta del momento.

Ti ricordo anche che le informazioni sopra menzionate sono rivolte a scopo informativo. Per una integrazione alimentare adeguata, in caso di particolari problemi o sofferenze nutrizionali, hai sempre bisogno dei consigli del tuo medico o nutrizionista.

Ora che sai che si possono prendere piu integratori insieme, non mi resta che salutarti affettuosamente e augurarti buona navigazione su Benessere Psico-Fisico! 🤗

Cristina

Fondatrice di Benessere-psico-fisico.it

Cristina ha fondato il blog Benessere Psico Fisico perché crede nel benessere in generale e uno stile di vita migliore in armonia con se stessi e con il mondo. Oltre a ricercare gioia e serenità, attraverso il suo blog vuole incoraggiare tutte le persone a vivere meglio con uno stile di vita più sano.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia qui il tuo commento!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Home » Benessere » Quanti Integratori Si Possono Prendere Insieme? Quali?

Contenuti Correlati

Ebook Benessere

Scarica il Mio Ebook Gratuito in PDF

PDF GRATUITO BENESSERE TOTALE

Inserisci i tuoi dati qui sotto per ricevere una copia gratuita tramite Email

 

Ti sei registrata correttamente. Ti abbiamo inviato il PDF tramite Email. Se non lo trovi controlla nello Spam.

Ricette Per Microonde in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Microonde in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 20 Primi + 20 Secondi + 20 ricette di Dolci in PDF!

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Bimby in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Bimby in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Pin It on Pinterest