Home » Integratori » Quando Assumere Probiotici: Per Quanto Tempo Prenderli?

Quando Assumere Probiotici: Per Quanto Tempo Prenderli?

Quando assumere i probiotici e perché è fondamentale per il corretto funzionamento dell'intestino. Ovviamente, è essenziale una alimentazione sana, esercizio fisico regolare e un corretto stile di . A cosa servono i probiotici e quando assumerli? Se assumi i probiotici per quanto tempo?

Ci sono molti tipi di probiotici disponibili sul mercato. Per il proprio fisico, e mantenere l'intestino in buona salute, è importante sapere quando prendere i probiotici. Inoltre, sappi rafforzano il sistema immunitario e prevengono le infezioni. Ecco perché parliamo di probiotici, come assumerli, e se prendere probiotici a stomaco pieno o vuoto.


Quando Assumere I Probiotici: Cosa Devi Sapere?

Conoscere come prendere probiotici, quando vanno presi e perché, potenzia il nostro benessere psico-fisico. Uno stile di vita sano, e Come Vivere Bene, incentiva la qualità della nostra vita. La salute intestinale, difatti, può essere migliorata con una dieta equilibrata, uno sport adeguato e quando assumere i probiotici.

  • I probiotici, noti anche come “batteri buoni“, possono essere assunti sotto forma di integratori alimentari, alimenti e fermenti vivi. E possono essere utilizzati per vari disturbi gastrointestinali.
  • I probiotici quando assumerli? E soprattutto, i probiotici per quanto tempo vanno presi?

Alcuni ceppi più comuni, per esempio, includono diverse sostanze. Gli alimenti che ne contengono, per esempio, sono lo yogurt, il kefir e il kimchi. Dato che sono microrganismi vivi, sono in grado di esplicare effetti benefici sulla salute.

Tuttavia, per una maggiore informazione quando prendere i probiotici, valutiamo in questa guida le loro caratteristiche nutritive. Come e perché prendere probiotici e quando vanno presi.


1. Probiotici: Cosa Sono?

Per sapere i probiotici come assumerli bisogna capire prima di tutto che cosa sono.

I probiotici sono microorganismi vivi come i batteri che si trovano naturalmente all'interno del umano. E sono in grado di compiere effetti benefici sulla salute. Conosciuti anche come “batteri buoni”, aiutano la salute intestinale, rafforzano il sistema immunitario e prevengono le infezioni.

Il loro ruolo è infatti importante. Per mantenere il corpo sano, ci sono molti integratori che apportano benefici all'intestino. Molti di questi complementi alimentari sono utilizzati soprattutto durante la stagione invernale.

Un probiotico si definisce tale quando risponde a una certa caratteristica e proprietà benefica. In pratica, deve essere presente nel nostro intestino. Inoltre, deve resistere all'attività digestiva. Questo comporta l'azione sui succhi gastrici, enzimi intestinali e sali biliari.

Un buon probiotico è tale quando non reagisce contro i sistemi immunitari o nocivi. Deve anche aderire alle cellule intestinali. Infine, deve essere benefico per la salute dell'essere umano.

Nell'intestino umano i probiotici (batteri) possono essere dannosi (patogeni), potenzialmente dannosi, benefici. Questi ultimi sono: Bifidobacteria; Lactobacilli; Eubacteria.

Quindi, per la salute intestinale, prendere probiotici, stomaco pieno o vuoto? E per quanto tempo?


2. Perché e Quando Assumere i Probiotici?

Prima di tutto, per prendere probiotici e come assumerli è necessario consultare prima il proprio medico. Egli, infatti, indicherà il tipo più adatto alle tue necessità e valuterà quando prendere i probiotici.

In pratica, può prescrivere il momento migliore di assumere probiotici e per quanto tempo. Quali sono più efficaci, come ad esempio assumere probiotici a stomaco pieno o vuoto. Oppure prima di e lontano dai pasti.

Inoltre, il medico ti indicherà la cura più idonea secondo i sintomi che presenti. Ad esempio, quali sono i probiotici e quando assumerli contro certi stati salutari:

In genere, il momento più adatto per assumere probiotici, quando vanno presi solitamente, è lontano dai pasti e a stomaco vuoto. In ogni caso, prendere probiotici stomaco pieno o vuoto, assume la sua rilevanza: variano gli effetti benefici.

Quando assumere i probiotici, quindi, a stomaco vuoto vengono meglio assimilati dall'organismo.


3. Quali Probiotici Prendere?

I probiotici non sono tutti uguali. Essi possono variare a seconda delle proprie esigenze. Tuttavia, in sintesi, si prendono in dell'inverno, così da aiutare e mantenere le funzioni della flora batterica. E anche per proteggere l'intestino dalle malattie tipiche del periodo invernale.

Così, quando prendere i probiotici nella stagione fredda, alza le difese immunitarie e protegge la salute intestinale.

Assumere i probiotici a stomaco pieno o vuoto, ricordo che può variare la loro efficacia. Inoltre, svolgono diverse funzioni nell'intestino. Difatti, ci sono molti tipi di probiotici in vendita. Molti di essi, infatti, sono diversi tra loro.

La scelta, tuttavia, dipende dalle tue particolari esigenze o necessità. Ecco quindi alcuni esempi dei Migliori Probiotici disponibili in commercio.

Immagini donna con mani forma di cuore davanti stomaco


1) Integratore Probiotico Gloryfeel

Composto da elementi naturali, ricavati da agricoltura biologica, Gloryfeel Providia è un integratore naturale con 22 ceppi batterici. In capsule gastroresistenti arricchite con Inulina, contiene anche Lactobacillus, Bifidobacterium e Acidophilus per sostenere la flora batterica intestinale. Garantisce il completo rilascio di preziosi microrganismi nell'intestino.

  • Gusto: Non aromatizzato
  • Formato: Capsula
  • Ingredienti speciali: Acidofilo
  • Tipo di dieta: Vegano
  • Vantaggi: Flora Batterica Intestinale
  • Fascia d'età: Adulti


2) Naturavita Probiotico Complex

Con la massima potenza e purezza, Naturavita Probiotico Complex contiene 40 miliardi CFU. Con 15 ceppi batterici a porzione, e fermenti lattici vivi, è un integratore naturale della massima qualità. Contiene ingredienti puri privi di agenti contaminanti. Sotto forma di capsule, facile da ingoiare, è un complesso di batteri vivi totalmente vegetale.

  • Usi specifici: Energia, Vitalità e Benessere
  • Formato: Capsula
  • Tipo di dieta: Vegano
  • Vantaggi: Supporto alla salute degli occhi
  • Fascia d'età: Adulti


3) Apyforme Probio Intimo

Per la cura della tua flora intima, Apyforme Probio Intimo è l'integratore in capsula ideale per la donna. Fornisce al tuo microbiota una concentrazione unica di batteri buoni. Questi si oppongono alla colonizzazione della flora intima da parte di batteri cattivi. La loro perfetta biodisponibilità è assicurata dalle capsule gastroresistenti che le preservano dall'acidità dello stomaco.

  • Gusto: Non aromatizzato
  • Formato: Capsula
  • Ingredienti speciali: Probiotico
  • Vantaggi: Flora, Flora Intima
  • Tipo di dieta: Senza
  • fascia di età: Adulti


4) Fermenti Lattici Probiotici

Con ingredienti naturali i Fermenti Lattici Probiotici contiene 60 miliadi di CFU. Sotto forma di capsula ad alta biodisponibilità, è un integratore alimentare che contiene i principali ceppi probiotici e batteri vivi. Con aggiunta di frutto-oligosaccaridi (FOS) e inulina organica per il benessere del tuo intestino. Sono fermenti lattici vegani adatti per tutte le diete.

  • Gusto: Non aromatizzato
  • Formato: Capsula
  • Supplemento: Probiotico
  • Ingredienti speciali: Inulina in Polvere
  • Vantaggi: Flora batterica, Flora Intestinale
  • Fascia di età: Adulti


5) Nutrimea Probioactif

Fermenti lattici come alleati, Nutrimea Probioactif è la formula efficace che contribuisce in modo naturale contro colon irritabile e flora batterica. 30 miliardi di CFU contribuiscono all'equilibrio del microbiota intestinale grazie ad una doppia azione essenziale. Promuove e svolge un'azione completa e duratura sul sistema digerente. Previene o combatte tutti i tipi di disturbi digestivi.

  • Gusto: Non aromatizzato
  • Formato: Capsula
  • Ingredienti speciali: Probiotico
  • Vantaggi: Flora batterica, Sistema immunitario
  • Fascia di età: Adulti


6) Premium Probiolac Complex

Il migliore integratore per digerire è Premium Probiolac Complex. Miscela a spettro completo contiene 30 diversi ceppi batterici, ognuno con la propria funzione unica nell'intestino. Con supporto naturale di zinco per poter godere di un stile di vita salutare e attivo. Supporta la normale funzione del sistema immunitario con 120 Miliardi di UFC per dose giornaliera.

  • Gusto: Non aromatizzato
  • Formato: Capsula
  • Supplemento: Probiotico
  • Ingredienti speciali: Acidofilo
  • Vantaggi: Sistema immunitario
  • Fascia di età: Adulti


3. Benefici Dei Probiotici: Come Funzionano?

I probiotici sono microrganismi vivi. Assunti in quantità adeguata, possono apportare benefici alla salute umana. Sono organismi unicellulari che vivono in diversi ambienti, tra cui il nostro corpo.

Alcuni batteri sono patogeni, cioè causano malattie. Altri sono benefici o innocui. Quelli che colonizzano il nostro intestino sono chiamati microbiota intestinale o flora batterica. Essi svolgono diverse funzioni importanti per la nostra salute.

  • Aiutare la digestione e l'assorbimento dei nutrienti
  • Produrre e acidi grassi a catena corta
  • Stimolare il sistema immunitario e proteggere da infezioni
  • Regolare il metabolismo e il peso corporeo
  • Influenzare l'umore e il


1) A Cosa Fanno Bene?

I probiotici possono interagire con il microbiota intestinale. Modulano la sua composizione e attività. Possono avere effetti positivi su diverse condizioni, come:

  • Diarrea acuta o cronica
  • Sindrome dell'intestino irritabile
  • Infiammazione intestinale
  • Allergie e intolleranze alimentari
  • Infezioni vaginali o urinarie
  • Salute dentale
  • Salute mentale


2) Effetti Dei Probiotici

Gli effetti dei probiotici, come è stato detto, non sono uguali per tutti. Infatti dipendono da diversi fattori, come:

  • Il tipo e la quantità di probiotici assunti
  • La qualità e la stabilità dei prodotti probiotici
  • Le caratteristiche individuali della persona, come l'età, lo stato di salute, il genotipo e il microbiota basale
  • L'interazione con altri fattori ambientali o alimentari

Per scegliere un prodotto probiotico adeguato, è bene informarsi sulla sua origine, composizione, dosaggio, modalità di conservazione e di assunzione. E anche sugli studi clinici che ne dimostrano l'efficacia e la sicurezza.

Inoltre, è consigliabile consultare il proprio medico prima di assumere probiotici, soprattutto se si soffre di patologie particolari o si assumono farmaci.


4. Fermenti Lattici Vivi (Probiotici) Come Assumerli!

Il tema appena trattato di quando assumere i probiotici ci porta a chiederci cosa sono i fermenti lattici vivi. Perché sono importanti per la salute dell'intestino?

I fermenti lattici vivi sono dei microrganismi, principalmente batteri e lieviti. Questi si trovano naturalmente nel nostro intestino. Svolgono funzioni benefiche per la nostra salute. Contribuiscono a mantenere l'equilibrio della flora batterica intestinale.

Immagini alimenti vari di probiotici per salute intestinale


1) Cosa Prevengono I Fermenti Vivi?

I fermenti lattici vivi prevengono la proliferazione di germi patogeni. Agiscono a favorire della digestione e l'assorbimento dei nutrienti. Stimolano il sistema immunitario e producono alcune vitamine.

In sintesi, ecco come agiscono i fermenti lattici vivi:

  • Mantengono l'equilibrio della flora batterica intestinale
  • Impediscono la crescita di germi nocivi e favoriscono quella di quelli utili
  • Favoriscono la digestione e l'assorbimento dei nutrienti
  • Producono enzimi e acidi organici
  • Stimolano il sistema immunitario
  • Producono anticorpi e sostanze anti-infiammatorie
  • Producono alcune vitamine, come la vitamina K e alcune del gruppo B


2) Quando Prendere (i Probiotici) Fermenti Vivi?

Ci sono delle situazioni che possono alterare la flora batterica intestinale. Si riduce il numero o la varietà dei fermenti lattici vivi. Tra queste, ci sono lo stress, l'uso di antibiotici, le infezioni intestinali, le malattie infiammatorie intestinali, l'alimentazione scorretta o povera di fibre.

In questi casi, può essere utile assumere dei fermenti lattici vivi sotto forma di integratori alimentari. Ad esempio, come capsule, bustine o yogurt. In questo modo si ripristina l'equilibrio della flora batterica intestinale e prevenire o alleviare alcuni disturbi.

Ad esempio, come la diarrea, la stitichezza, il gonfiore, le coliti, le candidosi o le allergie.


3) Come Scegliere i Fermenti Lattici Vivi Giusti?

Innanzitutto, bisogna prestare attenzione alla qualità e alla quantità dei microrganismi presenti nell'integratore. È importante che i fermenti lattici vivi siano garantiti per la loro vitalità. Cioè che siano in grado di sopravvivere al passaggio nello stomaco e di raggiungere il colon in buone condizioni.

Inoltre, è bene che ci sia una buona varietà di ceppi batterici diversi. Devono coprire le diverse funzioni della flora batterica intestinale. Infine, è consigliabile che la dose giornaliera di fermenti lattici vivi sia adeguata alle proprie esigenze e al proprio stato di salute.

In pratica, la scelta segue secondo alcuni criteri ben precisi:

  • Verificare la qualità e la quantità dei microrganismi presenti nell'integratore
  • Seguire le modalità di assunzione indicate dal produttore o dal medico
  • Abbinare i fermenti lattici vivi a una dieta sana ed equilibrata

Per favorire il benessere dell'intestino e dei fermenti lattici vivi, è dunque importante seguire un'alimentazione ricca di fibre vegetali, frutta e verdura fresca, cereali integrali e legumi.

Al contrario, è bene limitare il consumo di zuccheri raffinati, grassi saturi, alcol e caffeina.


4) Come assumere Fermenti Vivi (probiotici) e Per Quanto Tempo?

Per assumere i fermenti lattici vivi in modo efficace, è bene seguire alcune semplici regole. Lo stesso argomento trattato nei paragrafi sopra, come prendere probiotici a stomaco pieno o vuoto?

Innanzitutto, è meglio prendere i fermenti lattici vivi a stomaco vuoto o lontano dai pasti. Si evita così che vengano distrutti dagli acidi gastrici. Inoltre, è bene conservare i fermenti lattici vivi in frigorifero o in luoghi freschi e asciutti, per preservarne la vitalità.

Infine, è opportuno seguire le indicazioni del medico o del farmacista sulla durata e sulla modalità del trattamento con i fermenti lattici vivi.


5. Probiotici: Domande Frequenti!

I probiotici sono dei potenziali alleati per la nostra salute. Tuttavia, per mantenere un buon equilibrio del nostro microbiota intestinale, è importante seguire uno stile di vita sano. Ciò comprende una dieta varia ed equilibrata.

Prediligi quindi una alimentazione ricca di fibre e povera di zuccheri e grassi saturi. E' essenziale anche una buona idratazione. Esegui regolarmente un'attività fisica moderata e un adeguato riposo.

Ora vediamo alcune domande frequenti di molti utenti riguardo all'uso di probiotici e quando assumerli.


1) Ci Sono Effetti Collaterali ai probiotici?

Anche se i probiotici possono fornire vari benefici per la salute, possono anche causare effetti collaterali in alcune persone. Ecco alcuni dei possibili effetti collaterali dei probiotici:

  • Sintomi digestivi: Alcune persone possono sperimentare gas e gonfiore quando usano i probiotici per la prima volta
  • Reazioni allergiche: In casi rari, le persone possono sperimentare una reazione allergica ai batteri nei probiotici
  • Infezioni: Le persone con un sistema immunitario indebolito o malattie gravi possono essere a rischio di sviluppare infezioni da probiotici
  • Eruzione cutanea: Alcune persone possono sviluppare un'eruzione cutanea dopo aver assunto i probiotici

È importante notare che questi effetti collaterali sono rari. La maggior parte delle persone, inoltre, può assumere i probiotici senza effetti avversi. Tuttavia, se si verificano sintomi insoliti dopo la loro assunzione, è necessario interromperli e consultare il proprio medico.


2) Quanto Tempo Per Vedere Effetti Dei Probiotici?

In linea generale, gli effetti dei probiotici si iniziano a manifestare dopo almeno 10-14 giorni di assunzione. Gli effetti migliori, poi, si notano quando facciamo il trattamento di almeno un mese. Tuttavia, è importante notare che i tempi possono variare a seconda del tipo di probiotico e della dose.

I probiotici hanno effetto in maniera differente, a seconda di vari fattori tra cui il ceppo giusto nelle dosi consigliate. Infatti, come è stato già detto, la condizione o il sintomo che si vuole trattare può influenzare il modo in cui funziona il probiotico e quando si vedranno i risultati.


3) Probiotici e Fermenti Lattici Vivi Sono La Stessa Cosa?

I fermenti lattici vivi e i probiotici non sono la stessa cosa.

I fermenti lattici sono batteri che sintetizzano il lattosio e non sopravvivono al passaggio nello stomaco. I probiotici, invece, sono una specifica categoria di fermenti lattici che sopravvivono al passaggio nello stomaco.

I probiotici si replicano ed esplicano attività metaboliche nell'intestino, fornendo benefici all'organismo.


4) Posso Assumere Probiotici In Gravidanza e Allattamento?

, l'assunzione di probiotici non è associata ad un aumento del rischio di parto pretermine. Né tantomeno a esiti avversi della gravidanza. Inoltre, i probiotici sono ben tollerati anche durante l'.

Tuttavia, è sempre meglio consultare il proprio medico prima di assumere qualsiasi integratore alimentare durante la gravidanza o l'allattamento.


5) Quale è La Dose Giornaliera Raccomandata?

La dose giornaliera consigliata di probiotici quando vanno presi? La dose giornaliera raccomandata di probiotici varia in base al prodotto e alla sua concentrazione di batteri vivi.

In generale, la porzione di prodotto raccomandata per il consumo giornaliero in Italia deve contenere una quantità pari a 10^9 di cellule vive, per almeno uno dei ceppi presenti.


6) Quali Alimenti Contengono Probiotici?

Relativamente a quando prendere probiotici e come assumerli, oltre agli integratori alimentari ci sono alcuni alimenti che ne contengono buone quantità. Alcuni alimenti che contengono probiotici sono:

1: Yogurt: il più comune alimento probiotico in commercio. Si ottiene dalla fermentazione acida del latte operata dal Lactobacillus bulgaricus e dallo Streptococcus thermophilus. Lo yogurt può essere a base di latte vaccino/caprino o di “latti” vegetali come quelli di soia o di cocco.

2: Kefir: bevanda a base di latte probiotico fermentato. Viene prodotto aggiungendo chicchi di kefir al latte e lasciando fermentare il tutto per circa 24 ore.

3: Crauti: i crauti sono cavoli fermentati che contengono batteri lattici vivi e attivi.

4: Miso: pasta di soia fermentata che contiene batteri lattici vivi e attivi.

5: Tempeh: prodotto a base di soia fermentata che contiene batteri lattici vivi e attivi.


Link utili di approfondimento


Quando Assumere i Probiotici – Conclusione!

Ora sai come stanno le cose e quando prendere i probiotici. Anche se si possono assumere in qualsiasi momento della giornata, è sempre meglio prenderli a stomaco vuoto o lontano dai pasti. Ciò garantisce una maggiore sopravvivenza dei batteri nell'intestino.

Tuttavia, se si verificano effetti collaterali come gonfiore o crampi addominali, è possibile prenderli con i pasti per ridurre questi sintomi.

Inoltre, è sempre consigliato seguire una alimentazione varia, sana ed equilibrata. Per mantenere il metabolismo attivo, è necessario praticare anche attività fisica regolare. Infine, per garantire effetti benefici, devi idratarti bene: bevi 2 litri di acqua al giorno.

Gli argomenti trattati in questa guida ti ricordo che sono per scopi informativi. Non sostituiscono il parere medico. Inoltre, scegli il Miglior Probiotico secondo le tue esigenze. Che puoi trovare su Amazon.

Valuta quindi quelli che ti ho mostrato in questo articolo:

Spero che questi consigli ti siano di aiuto per capire cosa sono i probiotici e come assumerli. Ora non mi resta che salutarti calorosamente e augurarti buona navigazione su Benessere Psico-Fisico! 🤗

Cristina

Cristina

Fondatrice di Benessere-psico-fisico.it

Cristina ha fondato il blog Benessere Psico Fisico perchè la sua passione è il benessere in generale e quindi il compito di far star bene gli altri in armonia con se stessi e con il mondo.

Oltre che cercare di regalare gioia e serenità, e infondere sicurezza e la giusta motivazione di vita, per saper cogliere quello che la natura ha da offrire, attraverso il suo blog vuole incoraggiare tutte le persone a uno stile di vita più sano.

Ti è piaciuto questo articolo? Se si lascia qui il tuo commento!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lasciati Ispirare…

Ascolta con Audible

Leggi Anche:

Integratori Immunostimolanti: I Benefici Migliore Efficacia!

Gli Integratori immunostimolanti potenziano le tue difese immunitarie soprattutto nei mesi più freddi. Ci proteggono dagli attacchi esterni come raffreddori e malanni di stagione. Ma quali integratori immunostimolanti sono più efficaci? E quale scegliere? In questa...

Integratori Difese Immunitarie Controindicazioni: Sono Sicuri?

Gli integratori per le difese immunitarie possono avere controindicazioni. Generalmente sono considerati sicuri, ma non sono adatti a tutte le persone. Sono prodotti che permettono di sostenere le difese immunitarie proteggendo l'organismo dai virus. In alcuni casi,...

Integratori Difese Immunitarie: Quali Sono i Migliori!

Gli integratori di difese immunitarie sono prodotti che possono aiutare a supportare l'organismo in modo naturale ed efficace. Questi prodotti, che contengono solitamente ingredienti nutritivi essenziali, si presentano in compresse, forma liquida e anche in gommose...

Integratori Difese Immunitarie Bambini: 9 Flaconcini Migliori!

Gli integratori per le difese immunitarie per bambini si possono trovare anche in flaconcini. Questi prodotti sono formulati con ingredienti naturali che aiutano a rafforzare le difese naturali dei più piccoli. Sono pratici flaconcini monodose studiati appositamente...

Integratori Difese Immunitarie Bambini: 7 Sciroppo Migliori!

Gli integratori per le difese immunitarie dei bambini in sciroppo sono prodotti che possono aiutare a prevenire e contrastare le infezioni respiratorie. Generalmente, sono sciroppi immunitari usati soprattutto nei mesi invernali. Si tratta di una soluzione liquida che...

Integratori Difese Immunitarie Bambini: 7 Gocce Migliori!

Gli integratori per le difese immunitarie dei bambini si possono trovare anche in gocce. Dalle vitamine essenziali ai minerali chiave, questi prodotti naturali possono aiutarli a resistere meglio agli attacchi di virus e batteri. Ma quali sono i migliori integratori...

Ebook Gratuito di Benessere

Scarica Subito il PDF

PDF GRATUITO BENESSERE TOTALE

Inserisci i tuoi dati qui sotto per ricevere una copia gratuita tramite Email

 

Ti sei registrata correttamente. Ti abbiamo inviato il PDF tramite Email. Se non lo trovi controlla nello Spam.

Ricette Per Microonde in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Microonde in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 20 Primi + 20 Secondi + 20 ricette di Dolci in PDF!

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Bimby in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Bimby in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Pin It on Pinterest