Home » Casa » Pulizie Casa Settimanali: Come Pianificare il Lavoro Domestico!

Pulizie Casa Settimanali: Come Pianificare il Lavoro Domestico!

Le pulizie casa settimanali sono un'attività importante per mantenere un ambiente sano e confortevole. Per svolgere al meglio questa mansione, è bene seguire alcuni consigli pratici e organizzare il lavoro con un piano pulizie settimanali in modo efficiente.

D'altra parte, per avere una casa pulita e profumata ogni settimana, le pulizie settimanali offrono una maggiore flessibilità di tempo e risparmio. Scoprirai in questo articolo pochi semplici passaggi adottando un programma pulizie settimanali perfetto per le tue esigenze o preferenze.


Pulizie Casa Settimanali: Ecco Cosa C’è da Sapere!

Un rimedio naturale per il proprio psico-fisico e come vivere bene la quotidianità nella propria casa, è saper gestire le pulizie settimanali in casa. Per farlo bene e risparmiare tempo e fatica, occorre però seguire alcune tecniche pratiche come ad esempio seguire un calendario di pulizie settimanali.

Come organizzare le pulizie settimanali della casa in maniera efficace, è utile suddividere le parti della casa in varie sezioni e decidere poi da quale di queste dovranno essere pulite per prime. Ecco perché una tabella pulizie settimanali può essere di aiuto.

Per esempio, si può spolverare ogni stanza una volta alla settimana a rotazione, cambiare le lenzuola secondo le esigenze familiari, sistemare la dispensa, pulire la cucina a fondo una volta a settimana e così via.

Scopriamo allora alcuni passaggi seguire per le pulizie settimanali della casa in modo pratico ed efficiente.


1. I Vantaggi e Benefici delle Pulizie di Casa!

I vantaggi e benefici delle pulizie di casa sono molteplici e riguardano sia la salute che il benessere psico-fisico. Inoltre, organizzare le pulizie settimanali della casa non è solo un modo geniale di pianificare il lavoro, ma è anche un notevole procedimento appagante personale per noi e la nostra famiglia.

Vediamo quali sono i principali benefici salutari e ambientali:

Innanzitutto, pulire la casa elimina polvere, acari, batteri e altri agenti inquinanti che possono causare allergie, asma, infezioni e malattie respiratorie. L'igiene è infatti un fattore primario che interagisce tra l'ambiente e la salute umana, come riporta questo articolo su Wikipedia.

Per esempio, una persona allergica alla polvere può avere come starnuti, tosse, prurito agli occhi e difficoltà a respirare se vive in una casa sporca. Inoltre, una casa pulita riduce anche il rischio incidenti domestici.

Secondo poi, le pulizie settimanali di casa favoriscono il e la serenità, poiché elimina lo stress e l'ansia causati dal disordine e dal caos. Una casa pulita e ordinata, difatti, trasmette armonia, pace e accoglienza, sia a noi stessi che agli ospiti.

Per esempio, una persona che torna a casa dopo una giornata di lavoro può sentirsi più rilassata e felice se trova un ambiente pulito e confortevole.

Un programma pulizie settimanali, inoltre, stimola la creatività e la produttività, poiché libera la mente da pensieri negativi e distrazioni. Una casa pulita e organizzata ci permette anche di concentrarci meglio sui nostri obiettivi, progetti e passioni.

Per esempio, una persona che ha un hobby creativo come la pittura o la scrittura può trovare più ispirazione e motivazione se ha uno spazio pulito e dedicato alla sua attività.

Ma non solo, le pulizie settimanali di casa sono anche un' che fa bene al corpo e alla mente. Pulire brucia calorie, tonifica i muscoli, migliora la circolazione e rafforza il sistema immunitario. Inoltre, pulire aumenta l'autostima, il senso di soddisfazione e il buonumore.

Per esempio, una persona che si sente depressa o demotivata può provare un senso di orgoglio e gratitudine se riesce a pulire la sua casa e a renderla più bella.


2. Come Fare una Tabella delle Pulizie Settimanali!

Per organizzare una tabella di pulizie settimanali della casa, bisogna tenere conto di alcuni fattori, come il numero di persone che vivono nella casa, le loro abitudini, le stanze da pulire e il tempo a disposizione. Per esempio, un possibile metodo per creare una tabella efficace di pulizie settimanali in casa che puoi seguire è il seguente:

1) Dividere la casa in zone: come cucina, bagno, camera da letto, salotto, ecc. Assegna a ogni zona una frequenza di pulizia in base al livello di sporco e di utilizzo. Per esempio, il bagno potrebbe richiedere una pulizia giornaliera, mentre il salotto una settimanale.

2) Stabilire quali attività di pulizia svolgere in ogni zona: come spolverare, passare l'aspirapolvere, lavare i pavimenti, cambiare le lenzuola, ecc.

3) Distribuire le attività di pulizia nei giorni della settimana cercando di bilanciare il carico di lavoro e di alternare le zone più impegnative con quelle più semplici. Per esempio, si potrebbe dedicare il lunedì alla cucina, il martedì al bagno, il mercoledì alla camera da letto, ecc.

4) Assegnare a ogni persona della casa una o più attività di pulizia, in base alle sue capacità, preferenze e disponibilità. Per esempio, si potrebbe coinvolgere i bambini nelle attività più semplici e divertenti, come spolverare o riordinare i giocattoli.

5) Scrivere la tabella di pulizie settimanali su un foglio o su un calendario e appenderla in un posto visibile, come il frigorifero o la lavagna. Così tutti potranno consultare la tabella e sapere cosa fare ogni giorno.

Seguendo questi passaggi, potrai creare una tabella di pulizie settimanali di casa che ti aiuterà a mantenerla pulita e ordinata senza stress e senza perdere tempo.


3. Come Fare un Piano di Pulizie Settimanali!

Come organizzare le pulizie settimanali della casa deve risultare una pratica facile ed efficace. Seguire una tabella con i lavori di pulizie settimanali è sicuramente un valido sistema per gestire in modo efficiente la in casa e familiare, soprattutto se si lavora.

Per organizzare un piano di pulizie settimanali, tuttavia, bisogna tenere conto di alcuni fattori, come il tempo a disposizione, le dimensioni della casa, le esigenze personali e le priorità. Un possibile schema da seguire può essere il seguente:

  • Lunedì: pulire il bagno, cambiare gli asciugamani e le lenzuola, lavare i pavimenti.
  • Martedì: spolverare i mobili, pulire gli specchi e le finestre, lavare i tappeti e le tende.
  • Mercoledì: pulire la cucina, svuotare il frigorifero e la dispensa, lavare i piatti e le stoviglie.
  • Giovedì: riordinare gli armadi, eliminare il superfluo, stirare i vestiti.
  • Venerdì: pulire il salotto, sistemare i libri e i giornali, aspirare i divani e i cuscini.
  • Sabato: pulire le camere da letto, cambiare le lenzuola, arieggiare i materassi e le coperte.
  • Domenica: riposare o dedicarsi ad altre attività.

Ovviamente, questo calendario di pulizie settimanali può essere adattato in base alle proprie preferenze e necessità. E' importante però essere costanti e non accumulare troppo lavoro. E' bene anche fare ogni giorno alcune piccole operazioni di manutenzione, come buttare la spazzatura, spazzare il pavimento, pulire il lavandino e il wc. Così facendo, avrai una casa sempre ordinata e pulita.

Per esempio, per pianificare il lavoro di pulizie settimanali, questo planning domestico può esserti utile in quanto puoi creare la tua lista di controllo per le tue faccende di pulizia su base giornaliera, settimanale e mensile.


4. Esempio Programma di Pulizie Settimanali!

Prima di iniziare le pulizie settimanali della casa, raccogli tutti gli oggetti sparsi e riponili nei loro posti. Questo ti aiuterà a liberare lo spazio e a facilitare le operazioni di spolveratura e aspirazione. Procedi quindi con le pulizie settimanali seguendo la tua tabella di marcia. Ecco un piano semplice congeniale che potresti seguire:


Spolverare

  • Comincia con la spolveratura di tutte le superfici, compresi i mobili, le mensole, i quadri, le lampade e gli oggetti decorativi.
  • Per semplificare il lavoro, usa un panno morbido e asciutto, oppure un prodotto apposito per rimuovere la polvere senza graffiare i materiali.
  • Non dimenticare di spolverare anche le porte, i battiscopa e le prese elettriche.


Aspirare

  • Dopo la spolveratura, passa all'aspirazione dei pavimenti e dei tappeti.
  • Usa un aspirapolvere potente e adatto al tipo di superficie da trattare.
  • Aspira bene anche gli angoli e le fessure, dove si accumula più sporco.
  • Se hai degli domestici, puoi usare una spazzola apposita per rimuovere i peli.


Lavare i Pavimenti

  • A questo punto, puoi passare alla pulizia dei pavimenti con un detergente specifico per il materiale di cui sono fatti.
  • Usa uno straccio umido e ben strizzato, oppure un mocio con un panno in microfibra.
  • Pulisci bene tutta la superficie, insistendo sulle macchie più ostinate.
  • Cambia spesso l'acqua del secchio per evitare di spargere lo sporco.


Pulire il Bagno

  • Ora, puoi dedicarti alla pulizia dei bagni, che è la stanza più esposta ai germi e allo sporco.
  • Inizia dal lavandino, dal rubinetto e dallo specchio, usando un detergente sgrassante e uno sgrassatore anticalcare.
  • Poi, passa alla doccia o alla vasca da bagno, pulendo bene le pareti, il soffione e la tenda o il box doccia.
  • Infine, pulisci il water con un disinfettante specifico e una spazzola.
  • Non dimenticare di pulire anche il bidet, se presente.


Pulire la Cucina

  • Per la cucina, inizia dal piano cottura, pulendo bene i fornelli, le griglie e le pentole con un detergente sgrassante.
  • Poi, passa al lavello e al rubinetto, usando uno sgrassatore anticalcare.
  • Pulisci anche il forno, il microonde e il frigorifero con prodotti adatti.
  • Infine, pulisci i mobili e le ante con un panno umido e un detergente delicato.


Finestre e Specchi

  • Infine, puoi occuparti della pulizia delle finestre e degli specchi con un detergente apposito e un panno in microfibra.
  • Pulisci bene sia l'interno che l'esterno delle finestre, eliminando le impronte e le macchie.
  • Se hai delle tende o delle persiane, puoi lavarle o spolverarle a seconda del materiale.


5. Esempio di Calendario Per la Pulizia Settimanale!

Come avrai notato, creare un piano di pulizie settimanali mette in atto la tua inventiva e genialità, così avrai una casa organizzata e igienizzata alla perfezione. Un altro esempio su come gestire il lavoro domestico, oltre a quelli appena visti, è quello di creare un calendario di pulizie settimanali in base alle tue necessità.

Per esempio, se trascorri molto tempo fuori casa perché lavori, potresti gestire le faccende domestiche in modo più estroso. Organizzare le pulizie di casa quando si lavora, difatti, può sembrare un'impresa impossibile, ma con un po' di pianificazione e una buona dose di motivazione si può fare.

Ecco un esempio di calendario delle pulizie di casa settimanali per tenere in ordine la tua abitazione senza stress:

Lunedì: Pulizia del bagno

  • Spolverare i mobili e gli accessori
  • Pulire i sanitari e il bidet
  • Pulire il lavabo e la vasca da bagno
  • Pulizia dello specchio
  • Riordinare gli asciugamani e i prodotti da bagno

Martedì: Pulizia della cucina

  • Spolverare i mobili e gli accessori
  • Pulire il piano di lavoro
  • Pulire i fornelli e il piano cottura
  • Pulizia del frigorifero
  • Riordinare i cassetti e gli armadietti

Mercoledì: Pulizia della zona giorno

  • Spolverare i mobili e gli accessori
  • Aspirare i pavimenti
  • Lavare i pavimenti

Giovedì: Pulizia della zona notte

  • Spolverare i mobili e gli accessori
  • Aspirare i pavimenti
  • Lavare i pavimenti

Venerdì: Pulizia delle aree comuni

  • Spolverare i mobili e gli accessori
  • Aspirare i pavimenti
  • Lavare i pavimenti

Sabato: Pulizie straordinarie

  • Lavare i vetri
  • Pulire le tapparelle o le tende
  • Pulire i pavimenti del balcone o della terrazza

Questo calendario è solo un suggerimento, che può essere adattato alle proprie esigenze e al proprio stile di vita. Ad esempio, se si hanno animali domestici, è necessario aggiungere la pulizia della lettiera e la spazzolatura degli animali al calendario. Se si ha un giardino o un terrazzo, è necessario aggiungere la pulizia di queste aree al calendario.


6. Come e Quale Scegliere i Detergenti Giusti Per Pulire?

La scelta di detergenti da usare per le pulizie di casa settimanali dipende da diversi fattori, tra cui il tipo di superficie da pulire, il grado di sporco da rimuovere e le preferenze personali. In generale, è preferibile utilizzare detergenti specifici per la superficie da pulire.

Per i pavimenti in legno, per esempio, è consigliabile utilizzare un detergente neutro. Mentre per i pavimenti in marmo è necessario utilizzare un detergente anticalcare.

Per rimuovere lo sporco ostinato, è possibile utilizzare detergenti con un potere sgrassante o sbiancante maggiore, come la candeggina o l'ammoniaca. Tuttavia, è importante prestare attenzione alle istruzioni riportate sull'etichetta del prodotto, in quanto alcuni detergenti possono essere dannosi per la salute o per l'ambiente.

Per i detergenti e detersivi per i lavori domestici in casa, inoltre, è sempre consigliabile indossare guanti e occhiali protettivi quando si utilizzano detergenti chimici. Ad esempio, per lavare i pavimenti è preferibile utilizzare detergenti liquidi, in quanto sono più facili da applicare e da risciacquare.

A favore delle pulizie settimanali delle superfici delicate della casa, come il marmo o il legno, è importante utilizzare detergenti neutri o a pH bilanciato. E' importante però utilizzare questi detergenti con cautela, in quanto possono essere tossici o irritanti.

Se si ha la pelle sensibile, infine, è consigliabile utilizzare detergenti delicati, privi di profumi o coloranti.


Detergenti Universali

I detergenti universali possono essere utilizzati per pulire una varietà di superfici, sia interne che esterne. Sono generalmente a base di acqua e sono adatti per la pulizia di superfici non delicate, come pavimenti, mobili, piastrelle e superfici in vetro. Inoltre, sono prodotti ideali soprattutto se si ha poco tempo a disposizione.

  • Tra i migliori prodotti multiuso, per esempio, Mrs. Meyer's Clean Day è il detergente ecologico che si può usare tutti i giorni, con verbena al . E' un modo naturalmente fresco che rimuove lo sporco dalle superfici lavabili della casa.
  • Un altro valido prodotto universale, prova Smac Spray Multisuperficie, il detergente che disinfetta, sgrassa ed è antibatterico. E' un presidio medico che unisce un'efficace azione sgrassante ad una disinfezione profonda, adatto per la pulizia quotidiana e settimanale delle superfici lavabili di tutta la casa.
  • Prova anche il detergente universale Winni's Spray Multiuso, che grazie al potere naturale dei tensioattivi elimina lo sporco dalle superfici nel rispetto dell'ambiente. Rimuove grasso e macchie in cucina e in tutte le superfici lavabili della casa. Formulato anche per pretrattare le macchie difficili sui tessuti.


Detergenti Specifici

I detergenti specifici sono generalmente formulati per pulire un tipo specifico di superficie o di sporco. Ad esempio, esistono detergenti specifici per la pulizia dei vetri, dei pavimenti in legno, dei bagni, dei forni e delle lavastoviglie.

Scegliere i detersivi giusti per le pulizie della casa settimanali dipende anche dal tipo di superficie da trattare. In commercio possiamo trovare molti prodotti noti più comuni utilizzati per le diverse specifici da pulire. Ecco di seguito alcuni esempi di detergenti più comuni:

Pavimenti: Per lavare i pavimenti sono disponibili in una varietà di formulazioni, tra cui detergenti neutri, che sono adatti per la maggior parte dei pavimenti; detergenti acidi, che sono adatti per i pavimenti in marmo; detergenti alcalini, che sono adatti per i pavimenti in pietra. Ad esempio, Nuncas Pavimenti Profumati è un detergente universale adatto a tutti i pavimenti e le superfici lavabili della casa, anche marmo e parquet.

Superfici: I detergenti per le superfici sono disponibili in una varietà di formulazioni. I detergenti sgrassanti, che sono adatti per rimuovere lo sporco e il grasso. I detergenti antibatterici e detergenti, che sono adatti per uccidere i batteri. I igienizzanti igienizzanti, che sono adatti per rimuovere germi e batteri. Come ACE Spray Detergente, lo sgrassatore e igienizzante ideale per le pulizie settimanali delle superfici della casa che pulisce a fondo anche le superfici a contatto con gli .

Vetri: Per pulire i vetri, gli specchi e le finestre ci sono diversi detergenti specifici che sono formulati appositamente per pulire i vetri senza lasciare aloni. Ad esempio, prova il Detergente Concentrato Kärcher per la pulizia di finestre, vetri, specchi e sanitari, che rimuove anche lo sporco più ostinato come grasso e olio.

Cucina: sono disponibili una varietà di prodotti per le pulizie di casa settimanali della cucina, Per esempio, i detergenti per piatti, che sono adatti per lavare i piatti e le stoviglie. i detergenti per forni, che sono adatti per pulire i forni. Detergenti per frigoriferi, che sono adatti per pulire i frigoriferi. Prova Cif Sgrassatore Limone con agenti pulenti di origine naturale, ideale per la cucina e per un pulito brillante di tutte le superfici.

Bagno: per pulire il bagno di casa sono disponibili una varietà di detersivi. Ad esempio, si trovano detergenti per il WC che sono adatti per pulire il WC. I detergenti per la doccia sono invece adatti per pulire la doccia. Mentre i detergenti per il lavabo sono adatti per pulire il lavabo. Per esempio, Chanteclair WC Schiumattiva rimuove germi e batteri e agisce efficacemente anche contro i residui di sporco ostinato, calcare e ruggine.


Detergenti Naturali

Oltre a questi detersivi specifici più comuni, per le pulizie settimanali della casa è possibile utilizzare detergenti naturali, come il di sodio, l'aceto e l'olio di limone. Questi detergenti sono generalmente più delicati sulla pelle e sull'ambiente.

  • Aceto: l'aceto è un ottimo sgrassante e può essere utilizzato per pulire una varietà di superfici, sia interne che esterne.
  • Limone: il limone è un ottimo antibatterico e può essere utilizzato per pulire le superfici della cucina e del bagno.
  • Bicarbonato di sodio: il bicarbonato di sodio è un ottimo abrasivo e può essere utilizzato per pulire le superfici incrostate.
  • Olio di oliva: l'olio di oliva è un ottimo idratante e può essere utilizzato per pulire le superfici in legno.

Ecco alcune ricette da provare per pulire con i detergenti naturali:

  • Pavimenti: mescolare 1 parte di bicarbonato di sodio con 2 parti di aceto bianco.
  • Superfici: mescolare 1 parte di aceto bianco con 2 parti di acqua.
  • Vetri: mescolare 1 parte di aceto bianco con 3 parti di acqua.
  • Cucina: mescolare 1 parte di bicarbonato di sodio con 2 parti di acqua.
  • Bagno: mescolare 1 parte di aceto bianco con 2 parti di acqua.

Naturalmente, è sempre possibile impiegare detergenti fai-da-te, utilizzando ingredienti naturali. Tuttavia, è importante testare questi detergenti in un'area nascosta prima di utilizzarli su tutta la superficie.


7. Come Usare Bene gli Strumenti Per Pulire?

Per semplificare il tuo lavoro e pulire in modo efficace e sicuro, seguendo il calendario delle pulizie settimanali, è essenziale usare anche gli strumenti giusti. Se si vuole ottenere risultati ottimali e evitare di danneggiare le superfici, è dunque importante usare i dispositivi in modo corretto.

La prima cosa da fare è identificare il tipo di sporco o macchia da rimuovere. In base a questo, si potrà scegliere lo strumento più adatto. Inoltre, una buona abitudine che tutti dovremmo adottare è mantenere gli strumenti puliti e in buone condizioni.


Usi e Sicurezza

Vediamo allora alcuni consigli pratici per l'uso di alcuni strumenti comuni:

  1. Per pulire i pavimenti in legno è meglio usare un panno asciutto.
  2. La pulizia dei vetri è meglio usare un panno in microfibra inumidito con un detergente apposito.
  3. Per rimuovere la polvere da superfici piane, come mobili o pavimenti, è possibile usare un aspirapolvere o un panno asciutto.
  4. Rimuovere macchie di grasso o cibo, è invece necessario utilizzare un detergente specifico e un panno umido.
  5. Se utilizzi un aspirapolvere per tue pulizie di casa settimanali, è importante pulire i filtri regolarmente per garantire il corretto funzionamento dell'apparecchio.
  6. Se invece usi un panno umido, è importante strizzarlo bene per evitare che rilasci acqua in eccesso.

Consigli generali per usare gli strumenti per pulire in modo efficace:

  • Iniziare sempre dalla parte superiore e scendere verso il basso, in modo da evitare che la polvere o lo sporco si ridepositino sulle superfici già pulite.
  • Pulire le superfici in modo regolare, in modo da prevenire la formazione di sporco e macchie ostinate.
  • Conserva gli strumenti in modo adeguato, in modo che siano sempre pronti all'uso.
  • Indossa sempre indumenti protettivi, come guanti, occhiali e mascherina.
  • Non utilizzare strumenti elettrici se sono danneggiati o non funzionano correttamente.
  • Stacca sempre la spina degli strumenti elettrici prima di pulirli o di sostituire le parti.
  • Non lasciare mai gli strumenti elettrici incustoditi quando sono in funzione.

Seguendo queste regole, si potrà usare gli strumenti per pulire in modo efficace ed efficiente, garantendo la pulizia e l'igiene delle proprie abitazioni e dei propri ambienti di lavoro. Ecco a seguire alcuni dei migliori strumenti consigliati per fronteggiare al meglio le pulizie della casa settimanali.


Migliori Strumenti Per Pulire

I migliori strumenti per pulire sono quelli che si adattano alle tue esigenze specifiche e alla tua casa. Tuttavia, ci sono alcuni strumenti che sono essenziali per qualsiasi casa, indipendentemente dalle sue dimensioni o dal suo stile.

  • Aspirapolvere: E' lo strumento più importante per la pulizia della casa. È necessario per raccogliere lo sporco, la polvere e i peli dagli animali domestici da pavimenti, tappeti e mobili. Quando si sceglie un aspirapolvere, è importante considerare le dimensioni della propria casa, il tipo di pavimento che si ha e il livello di sporco che si deve affrontare.

Per esempio, questa Aspirapolvere Senza Sacco è ideale per le pulizie settimanali di casa veloci. Ha un potente motore silenzioso ed è perfetto per tutti i pavimenti.

  • Panno in microfibra: Questi oggetti sono ottimi per pulire le superfici lisce, come tavoli, piani di lavoro, piastrelle e specchi. Sono in grado di raccogliere lo sporco e la polvere senza lasciare aloni. Come questi Panni per Pulire che sono multiuso per casa, cucina, mobili, vetri per finestre, auto.
  • Spazzola: Le spazzole sono utili per pulire le superfici dure, come pavimenti, scale e mobili. Possono essere utilizzate per rimuovere lo sporco, la polvere e la cera. Come la Spazzola Rotante Elettrica che ha un uso multiplo, automatico e sicuro.
  • Scopa: Le scope sono utili per raccogliere lo sporco e la polvere da pavimenti e tappeti. Possono essere utilizzate anche per spazzare via la neve o le foglie secche. Come questa Scopa con Paletta con manico lungo per uso interno, che rende semplice raccogliere la sporcizia ed evitare di piegare inutilmente la schiena.
  • Mop: I mop sono utili per pulire i pavimenti in modo rapido ed efficiente. Possono essere utilizzati con acqua, detergenti o prodotti specifici per il tipo di pavimento. Ad esempio, questo Mocio con Spray è dotato di 3 aste realizzate in alluminio ad alta purezza, molto leggero e robusto per un uso a lungo termine.

Spazzola per WC: Questi oggetti sono utili per pulire il WC in modo efficace. È importante utilizzare una spazzola con setole morbide per evitare di graffiare la superficie del WC. Questo Scopino per WC è realizzato in PP e TPR (gomma termoplastica), ha buona elasticità, buona resistenza all'abrasione e un forte potere detergente.


Pulizie Casa Settimanali: Conclusione!

In conclusione, le pulizie settimanali di casa sono un'attività importante per mantenere la propria abitazione pulita, ordinata e igienizzata. Una routine di pulizie settimanale ben organizzata, può aiutarti a risparmiare tempo e fatica, e a mantenere la tua casa in condizioni ottimali.

  • Suddividi i lavori nelle varie giornate
  • Prepara una lista di cose da fare
  • Fai una lista di materiali e prodotti necessari
  • Coinvolgi la tua famiglia nelle pulizie

A proposito dei prodotti per pulire, visitando questa pagina sul sito di Amazon troverai una vasta gamma di detergenti e attrezzi utili per le tue pulizie. Puoi confrontare i prezzi, le caratteristiche di ognuno e le diverse opinioni.

Spero che questa routine di esempio di pulizie casa settimanali possano aiutarti a gestire al meglio i lavori domestici. Non resta che salutarti con e augurare una buona permanenza su Benessere Psico-Fisico!🌸 E Buon Lavoro!🫧

Cristina

Cristina

Fondatrice di Benessere-psico-fisico.it

Cristina ha fondato il blog Benessere Psico Fisico perchè la sua passione è il benessere in generale e quindi il compito di far star bene gli altri in armonia con se stessi e con il mondo.

Oltre che cercare di regalare gioia e serenità, e infondere sicurezza e la giusta motivazione di vita, per saper cogliere quello che la natura ha da offrire, attraverso il suo blog vuole incoraggiare tutte le persone a uno stile di vita più sano.

Ti è piaciuto questo articolo? Se si lascia qui il tuo commento!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lasciati Ispirare…

Ascolta con Audible

Leggi Anche:

Calendario Pulizie Casa: Come Crearne Uno Facilmente!

Calendario pulizie casa è un sistema pratico che sicuramente aiuta nell'organizzare le pulizie di casa in modo efficace e veloce. Per facilitare il compito, puoi creare un elenco delle faccende da fare secondo le esigenze personali e il tempo a disposizione. In questa...

Composizione Centrotavola Pasquale: Idee Fai da Te e Pronte!

La composizione centrotavola pasquale è un'idea brillante per decorare la tavola in modo semplice ma elegante. E' sicuramente una forma raffinata che valorizza la creatività personale e la bellezza dell'ambiente soprattutto in questa occasione speciale. In questa...

Centrotavola Pasquale Con Fiori: Idee Creative, Belle e Originali!

Il centrotavola pasquale con fiori è un'idea graziosa per aggiungere un tocco di bellezza e freschezza alla tavola. E' un modo naturale e brioso per decorare con eleganza e stile una tavola pasquale unica e floreale con un centrotavola personalizzato con fiori misti e...

Tovaglia Pasquale Cotone: Idee Preziose, Semplici e Originali!

La tovaglia pasquale in cotone dona alla tavola un aspetto di colore e eleganza, ed è sicuramente un modo sensazionale di apparecchiare la tavola a Pasqua. In base allo stile della casa e alle proprie preferenze, si può creare un'atmosfera sfarzosa optando per una...

Tovaglia Pasquale Colorata: Idee Creative, Vivaci e Raffinate!

Una tovaglia pasquale colorata è un'idea allegra e vivace di apparecchiare la tavola di Pasqua. E' sicuramente un modo creativo e fantasioso per creare un'atmosfera accogliente e festosa. ma come rendere la tavola pasquale unica e originale con una tovaglia colorata?...

Tovaglia Pasquale Antimacchia: Idee Belle, Pratiche e Semplici!

Una tovaglia pasquale antimacchia coniuga praticità e versatilità in un prodotto di qualità che arricchisce la tua tavola con stile ed eleganza. Per il pranzo di Pasqua, oltre alla sua facilità d'uso, non può mancare la tovaglia antimacchia pasquale ideale per ogni...

Ebook Gratuito di Benessere

Scarica Subito il PDF

PDF GRATUITO BENESSERE TOTALE

Inserisci i tuoi dati qui sotto per ricevere una copia gratuita tramite Email

 

Ti sei registrata correttamente. Ti abbiamo inviato il PDF tramite Email. Se non lo trovi controlla nello Spam.

Ricette Per Microonde in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Microonde in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 20 Primi + 20 Secondi + 20 ricette di Dolci in PDF!

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Bimby in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Bimby in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Pin It on Pinterest