Home » Allenamento » Posizione Del Piccione: Come Fare Yoga Piccione Reale!

Posizione Del Piccione: Come Fare Yoga Piccione Reale!

Posizione del piccione, una postura che ti aiuta ad aprire i fianchi e al contempo stirare la schiena. Sebbene risulta una delle figure non facili da eseguire, i suoi benefici sono però straordinari. Questa posa piccione yoga, inoltre, libera dallo stress e dalle tensioni e favorisce una postura eretta.

Uno degli impegni più conosciuti e salubri che abbracciano diverse discipline e di concentrazione è appunto lo Yoga. Lo scopo di tale settore psico-fisico è raccolto sulla concentrazione o dinamismo. Ecco perché questa attitudine è tra quelle singolarmente raccomandate come mentale e curativa.

In questo post, destinando soltanto 11 minuti del tuo tempo, discuteremo la posizione del piccione, come eseguirla in maniera facile, gli aspetti benefici e le sue caratteristiche.


Posizione Del Piccione!

Lo yoga è una dottrina le cui tecniche e processi psichici e fisiologici ravvivano l'energia dissimulata in noi atta alla sua ripristinazione. Visto che si ricorda il psico-fisico, come spiego proprio nel mio articolo Come Vivere Bene, è indubbiamente primario imparare le sue ampie sfumature per poter capirne assolutamente i suoi valori. Come per l'appunto con la posizione yoga piccione.

Per il tirocinante, una volta che ha acquisito i gradini e vie del progetto solito yogico, l'elevazione seguente comprende sulla determinazione della consapevolezza delle posture indispensabili. Tra cui quella del piccione yoga.

Si tratta di pose di: ; distacco dei sensi; concentrazione; ; annullamento. La procedura dello yoga, quale che sia la categoria, è sempre stabilita sull'elevazione delle forze psichiche, fino a totalizzare una potenza fisica eclatante.


1. Piccione Yoga: Cos’è e a Cosa Serve?

Le sono Asana, o posizioni, che tengono in esercizio su ogni parte del corpo procurando vantaggi fantastici psico-fisici. Il fine di espletare questi allenamenti, ricordo che favoriscono a concentrarci calmando mente e corpo. Ciascuna Asana, del resto, comprende una disciplina e può spingerci a determinare un obiettivo.

Ma per poter afferrare e imparare gli aspetti di questa posizione, che si chiama Kapotasana, vediamo unitamente la sua nozione.


1) Cos’è Kapotasana?

Kapotasana, ovvero posizione del piccione, è una delle figure Asana inginocchiata all'indietro nello yoga moderno come esercizio. Le posizioni basate sulla posa del piccione reale con una gamba sola, ossia Rajakapotasana, sono talvolta chiamate anche “piccione“.

Il termine Kapotasana deriva dalle parole sancrite “Kapota” che significa “piccione” e “Asana” che vuol dire “posizione“. Il nome dato a questa figura fa parte della postura in piedi.

Rajakapotasana, o Eka Pada Rajakapotasana, è una Asana della categoria seduta nello yoga moderno. Il termine deriva dalle parole sancrite “Eka” che significa “uno“, “Pada” che vuol dire “piede“, “Raja” che significa “re“, “Kapota” che significa “piccione” e “Asana” che vuol dire naturalmente “posizione“.


2) A Cosa Serve la Posa Yoga Piccione ?

Kapotasana, ossia posa piccione yoga, è un pratica dello yoga che aiuta ad aprire i fianchi e alleviare il dolore lombare. Mentre questo può essere un ottimo modo per aumentare la flessibilità e allungare i , è importante eseguire il movimento correttamente per evitare lesioni o sforzi.

Esistono diverse varianti yoga piccione, tuttavia, le forme più comuni sono quella classica del piccione yoga, la posa del piccione a riposo e quella del piccione reale. Di fatto, ad ogni modo, praticare regolarmente questo asana offre molti vantaggi e benefici come una postura eretta, apertura dei fianchi sollevando la rigidità lombare.

Per imparare le tecniche di respirazione più appropriate e una varietà di asana da comporre in sequenze adeguate, ti consiglio il libro con le istruzioni passo a passo riguardo la Anatomia Dello Yoga.


3) Benefici Asana Yoga Piccione

Ogni postura yoga include una epistola che ci supporta a raggiungere un pensiero positivo. L'esperienza della figura del piccione yoga, benché risulta essere piuttosto difficile da eseguire, si può arrivare a scopi sicuramente elevati di appagamento psico-fisico.

Tra i principali benefici di questa posa, sicuramente si concentra sull'apertura dei fianchi, migliorando la mobilità e la flessibilità delle articolazioni. Porta inoltre vantaggi al Psoas e al retto femorale poiché questo esercizio yoga va a lavorare su questi muscoli.

Migliora inoltre la postura riducendo la tensione nella parte anteriore del busto. Riduce anche il dolore lombare e la rigidità muscolare dato che aiuta ad allungare i flessori e a stabilire una corretta curva lombare. Inoltre, aiuta pure a proteggere le articolazioni delle ginocchia.

Infine, si pensa che la posizione del piccione aiuta persino a migliorare la digestione. Da ultimo, con la pratica regolare yoga piccione può aiutare a ridurre lo stress, l'affaticamento, la tristezza e le paure.


2. Come Eseguire La Posa del Piccione!

Foto giovane donna pratica esercizio piccione 1

Il fine della posizione del piccione, per tornare al punto, è quello di distendere e rilassare il corpo e migliorare la postura e le tensioni muscolari. Ma per afferrare tutti gli effetti benefici che diffonde, è impellente praticarla tenacemente: basteranno 10 minuti al giorno.

Per attuarla correttamente, anzitutto colloca il tuo tappetino yoga.


1) Esercizio Piccione Yoga

Inizia con la posizione del cane a testa in giù: posizionati a quattro zampe e metti le mani davanti a te sul tappetino e i palmi verso il basso. Premi sulle mani e sui piedi e raddrizza la schiena sollevando i fianchi verso l'alto.

  • Solleva la gamba destra da terra e porta il ginocchio destro dietro il polso destro
  • Ruota lo stinco destro in modo che sia parallelo alla parte anteriore del tappetino
  • Tieni la gamba sinistra dritta mentre raggiunge il suolo
  • Porta il ginocchio destro verso l'esterno in modo che sia più a destra dei fianchi
  • Abbassa delicatamente i glutei verso terra mantenenendo il peso equamente tra i fianchi
  • Metti le mani sotto le spalle e premi sui palmi raddrizzando e allungando la colonna vertebrale
  • Rivolgi lo sguardo in avanti e fai un respiro profondo
  • Mentre espiri, poi, abbassa il busto sulla gamba destra e allunga le braccia dritte davanti a te
  • Piega leggermente i gomiti
  • Inclina la testa poggiando la fronte sugli avambracci incrociati
  • Distanzia leggermente le spalle dalle orecchie assumendo una posa rilassata


2) Consigli Per Fare Kapotasana

Per riassumere, come è stato detto, questo esercizio agevola a raccoglierci e a fissare una relazione con il nostro fisico. Coerentemente, come per le altre posizioni yoga, il sistema più utile per eseguirle è avvertire il proprio corpo, così da essere eufonici cercando di far coordinare il respiro con il movimento.

A volte, comunque, l'ottenimento nello yoga posizione del piccione può evidenziarsi faticosa da praticare, soprattutto per il principiante. Ricordo che, in ogni caso, è richiesta una buona costanza e elasticità. Il suggerimento, come per tutte le sequenze yoga, richiede una buona pratica.

  • Quando porti il ginocchio destro verso l'esterno, se per te è troppo difficile, metti un asciugamano piegato sotto il gluteo destro.
  • Quando inclini la testa per poggiare la fronte sugli avambracci, e se per te è una posa scomoda, allungati in avanti fino a quando ti senti a tuo agio.

Ricordati che occorrono 10 minuti quotidianamente che con il tempo correda straordinari risultati.

Vorrei suggerirti una lettura sicuramente utile che mostra le posizioni classiche dello yoga per tutti i livelli, con illustrazioni chiare e istruzioni facili da seguire. Guarda qui il libro Yoga Manuale a Casa.


3. Varianti Posa Yoga Piccione!

Foto giovane donna esercizio piccione 2

Abbiamo detto all'inizio che esistono diverse varianti della figura del piccione. Quella appena descritta è la variazione classica e di riposo. Ora, invece, scopriamo la posizione del piccione reale che, per eseguirla, dovrai iniziare con la posa classica.

  • Partendo dalla posizione classica e di risposo del piccione, piega la gamba destra e tieni la gamba sinistra dritta
  • Piega il ginocchio sinistro per portare il piede sinistro verso la schiena
  • Mantieni la punta incurvata
  • Solleva il braccio sinistro verso l'alto
  • Piega lentamente il gomito all'indietro e afferra il piede sinistro
  • Solleva leggermente il mento e volgi lo sguardo in alto
  • Se ci riesci, evita di piegare il collo all'indietro
  • Mantieni questa posizione per 5-10 respiri lenti e profondi
  • Infine, ripeti dall'altro lato


2) Controindicazioni

Così come ogni posa yoga non ci sono controindicazioni se non l'accuratezza nel svolgere gli esercizi. Ad ogni modo, si raccomanda di non forzare il corpo ma pratica le posizioni fino al punto che ci riesci.

Anche se la posa del piccione di solito è senza rischi, potresti però aumentare il rischio di lesioni, specialmente se si esegue l'allungamento troppo velocemente oltre il proprio limite. Se poi hai problemi all'anca, al ginocchio, alla parte bassa della schiena, è meglio evitare se non consigliato da un medico.

Le donne incinte o le donne con lesioni muscoloscheletriche, da lievi a moderate, devono consultare prima il proprio medico. Inoltre, c'è una crescente paura che l'esercizio sovraccarichi i tendini dei glutei. Questa posizione, a lungo nel tempo, può indebolire e causare problemi legati all'anca.

Infine, altri rischi includono possibili lesioni al ginocchio a causa di un'eccessiva pressione. Per evitare problemi, è meglio posizionare un asciugamano piegato sotto i glutei e la coscia per il posizionamento dell'anca e del ginocchio. Ridurrai così la pressione e il rischio di lesioni.


4. Accessori Importanti Per lo Yoga

Foto ginnastica illustrata

Per esercitare lo yoga con un sistema positivo, non servono tante cose se non la ragione e la fermezza di iniziare un'analisi morale. Con tutto ciò, ci sono notevoli strumenti e alcuni attrezzi che possono aiutare a espletare le asana nella prassi adatta.

Idonei per principianti, yogi e insegnanti qualificati, le cose per lo yoga obbligatorie anche se non molte si manifestano alleati preziosi per agevolare la tua attività di tutti i giorni.

Il mondo degli oggetti per lo yoga è sicuramente cospicuo di prodotti per tutte le necessità e prezzi. Guardiamo perciò in totalità quali sono gli oggetti e quelli che non dovrebbero mancare nella tua sacca yoga.


1) Tappetino Yoga Pieghevole

Un accessorio che non deve mancare e che consiglio è il Tappetino Yoga Pieghevole.

Questo tappetino da yoga adotta un design piegato a metà, ed è dotato di una custodia, che è comoda da trasportare e riporre quando si esce. Antiscivolo a doppia faccia, protegge il tuo corpo favorendo l'equilibrio. In materiale PVC ambientale, e 6 colori diversi.

Scopri maggiori dettagli alla pagina consigliata Tappetino Yoga Pieghevole.


2) Set Yoga Blocchi e Cinghia

Altri strumenti utili che voglio consigliarti è il Set Yoga Blocchi e Cinghia.

Il set yoga in 4 colori diversi, comodissimi e resistenti, leggero con gli angoli smussati e nessun odore, realizzata in eco-friendly in schiuma EVA ad alta densità per lunga durata, garantiscono una presa ottimale e comoda stabilità. Ideale come supporto durante allenamenti vari.

Scopri di più, visita la pagina dedicata Set Yoga Blocchi e Cinghia.


3) Borsa Yoga Mysore

Un terzo accessorio che voglio mostrarti è la Borsa Yoga Mysore.

La borsa yoga di Lotuscrafts è l'ideale per riporvi le attrezzature da yoga. Grazie alla tracolla regolabile, è anche molto comoda da indossare. Offre spazio sufficiente per i tappetini da yoga fino a 65 cm di larghezza. Tasca esterna, tessuto puro cotone biologico. 4 colori tra cui scegliere.

Scopri di più, visita la pagina dedicata Borsa Yoga Mysore.


4) Cuscino Meditazione Yoga

Un oggetto che mi preme consigliare vivamente è il Cuscino Meditazione Yoga.

100% cotone, rotondo, il cuscino yoga versatile è utile per la meditazione dove vuoi. Alto 15 cm, all'occorrenza, l'imbottitura in spelta di farro biologica può essere facilmente adattata. Certificato ecologico e biologico, garantisce le condizioni di lavoro eque e sicure.

Scopri di più, visita la pagina dedicata Cuscino Meditazione Yoga.


5) Calzini Antiscivolo Yoga

Per il tuo ti consiglio caldamente i Calzini Antiscivolo Yoga.

Per uomo e donna, eleganti e confortevoli, offrono un effetto antiscivolo assolutamente efficace. Calze imbottite e in cotone elasticizzato di alta qualità, riduce l'impatto e il dolore ai piedi. 85% cotone, 10% elastan, 5% poliammide. Il cotone Premium mantiene i vostri piedi comodi e respirabili.

Scopri di più, visita la pagina dedicata Calzini Antiscivolo Yoga.



Posizione Del Piccione – Conclusione!

Lo yoga è un esercizio le cui inclinazioni e metodologie intellettive e corporee suscitano l'energia segreta dentro di noi atta alla sua rinascita. E' un'ottima e disciplina olistica che consente individualmente di elaborare il proprio corpo ricavando fantastici vantaggi professando su alcune spazi di esso.

Le pose yoga, come l'esercizio del piccione di cui abbiamo esplorato in questo post, si adatta sia a criterio privato che per gli specifiche bisogni. Inoltre, espletare yoga lascia di acquistare agilità e benessere fisico, ma anche immensità di ponderazione e diligenza.

In fin dei conti, c'è una Asana per tutti!

Razionalmente, in qualche situazione, ma perfino per chi è afflitto da riserve fisiche particolari, l'osservazione è sempre e comunque quella di darsi a professionisti della professione.

In conclusione, rivedendo gli oggetti per fare yoga, quelli detti nella presente guida sono rintracciabili su Amazon. Mi preme ricordare di controllarli sempre poiché le offerte possono cambiare sempre. Non farti scappare l'occasione.

Giunta alla fine, ora sai come si fa l'asana del piccione. Non resta quindi che salutarti con e augurarti una buona permanenza su Benessere-Psico-Fisico!

Ricordati: Lo yoga è assoluto e chiunque può realizzarlo. Sciogli il tuo fisico e il pensiero: fai i primi passi senza aspettare!

Cristina

Cristina

Fondatrice di Benessere-psico-fisico.it

Cristina ha fondato il blog Benessere Psico Fisico perchè la sua passione è il benessere in generale e quindi il compito di far star bene gli altri in armonia con se stessi e con il mondo.

Oltre che cercare di regalare gioia e serenità, e infondere sicurezza e la giusta motivazione di vita, per saper cogliere quello che la natura ha da offrire, attraverso il suo blog vuole incoraggiare tutte le persone a uno stile di vita più sano.

Ti è piaciuto questo articolo? Se si lascia qui il tuo commento!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lasciati Ispirare…

Ascolta con Audible

Leggi Anche:

Ginnastica Olistica: Cosa è, Esercizi e Benefici Posturali!

La ginnastica olistica è una pratica che mira a migliorare il benessere fisico, mentale ed emotivo delle persone. Si basa su esercizi di respirazione, stretching, rilassamento e meditazione, che aiutano a sciogliere le tensioni, a rafforzare i muscoli e a equilibrare...

Musica Yoga per Dormire: I Benefici della Musica per il Sonno!

La musica yoga per dormire è rilassante, armoniosa e affascinante. Se anche tu sei stanca delle notti insonni, e vuoi trovare un modo per riposare meglio, la musica yoga potrebbe migliorare la qualità del tuo sonno in modo naturale ed efficace. Per questo, i suoni...

Musica Yoga Meditazione: Integrare la Musica per Meditare!

La musica yoga nella meditazione aiuta a rilassarsi, concentrarsi e raggiungere uno stato di benessere complessivo. La musica nella pratica dello yoga e della meditazione può infatti amplificare notevolmente i suoi effetti benefici sulla mente, il corpo e lo spirito....

Fitoterapia: I Segreti Curativi del Potere della Natura!

La fitoterapia è una disciplina olistica che si occupa di prevenire e curare vari disturbi e malattie con l'uso di piante medicinali e dei loro estratti. E' una scelta naturale e consapevole per il benessere del corpo e della mente. Tuttavia, la fitoterapia non è...

Agopuntura: Il Potere di una Tecnica Antica Terapica!

L'agopuntura è una tecnica olistica alternativa alla medicina tradizionale, ed è usata per trattare vari disturbi fisici e mentali. E' considerata una terapia complementare, che significa che non sostituisce la medicina convenzionale, ma la integra. Scopri i vantaggi...

Ebook Gratuito di Benessere

Scarica Subito il PDF

PDF GRATUITO BENESSERE TOTALE

Inserisci i tuoi dati qui sotto per ricevere una copia gratuita tramite Email

 

Ti sei registrata correttamente. Ti abbiamo inviato il PDF tramite Email. Se non lo trovi controlla nello Spam.

Ricette Per Microonde in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Microonde in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 20 Primi + 20 Secondi + 20 ricette di Dolci in PDF!

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Bimby in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Bimby in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Pin It on Pinterest