Home » Merluzzo » Merluzzo alla Griglia: 5 Ricette Facili Anche su Piastra!

Merluzzo alla Griglia: 5 Ricette Facili Anche su Piastra!

Il merluzzo alla griglia è un cibo assolutamente delizioso a cui non è possibile declinare. Salutare e leggero, cotto in 15 minuti, per un effetto perfetto a fare la differenza è la speziata con olio extravergine di oliva e sale. Un tocco veramente squisito! Con la cottura alla griglia puoi legare il merluzzo con tanti contorni grigliati, che certamente sarà apprezzato da ognuno, anche dai più piccoli!

Preparare saporite pietanze è tanto importante per la salute dell'organismo quanto la cottura stessa. A questo proposito, per avere un rendimento straordinario, è altrettanto fondamentale scegliere l'apparecchiatura perfetta. Ora scopriamo insieme le caratteristiche del merluzzo, quali sono i benefici che apporta in fatto di alimentazione, a cosa fa davvero bene e ai modi di cuocere e realizzare diversi piatti, come ad esempio il merluzzo alla piastra.


Merluzzo alla Griglia: Caratteristiche e Benefici

Un alimento essenziale per il nostro organismo è il merluzzo. Essendo costituito di Omega 3 e altre proprietà nutrizionali imprescindibili, mantiene i diversi aspetti ponderati che ne beneficiano sia l'organismo che la psiche. Mangiare dunque merluzzo grigliato, ulteriormente a questi vantaggi, trova spazio nelle personali capacità gastronomiche e flessibili in cucina.

Dopo la mia pubblicazione in cui spiego Come Vivere Bene, voglio parlarti ora del merluzzo. Alla brace è infatti una pietanza leggera, buona e varia alla solita cottura alla griglia. Si può accostare a molti piatti ed è sempre squisito. Con tutto ciò, la diversità stabilita dalla cottura alla griglia è in particolare la marinata. Ciononostante, per un esito conclusivo sensazionale, è fondamentale osservare varie regole per apprendere come cuocere un delizioso e naturale filetto di merluzzo alla piastra.

Dal punto di nutrizionale, il merluzzo è un alimento ricco di proteine ad alto valore biologico, vitamine e minerali. Non contiene fibre e ha una modesta concentrazione di , è apprezzabile il livello della vitamina D ed è una buona fonte di vitamine del gruppo B.

Mangiare merluzzo ai ferri apporta numerosi vantaggi. E' considerato l'alimento per eccellenza sia in ambito sportivo, sia terapeutico che in ambito dietetico. Essendo molto magro, nella dieta nutrizionale per perdere peso può essere cotto anche con un filo d'olio. In ogni caso, le sue innumerevoli virtù non finiscono qui, ma di questo parliamo più avanti.


1. Curiosità sul Merluzzo

Il merluzzo è un pesce osseo d'acqua salata di cui esistono diversi generi. Il genere che viene usato più comunemente è quello del merluzzo nordico. Il suo nome scientifico è Gadus morhua e appartiene alla famiglia Gadidae, ed è il merluzzo più diffuso e consumato a livello mondiale. La specie è endemica dell'Oceano Atlantico settentrionale.

Un altra specie di merluzzo, il Gadus macrocephalus, vive invece nell'Oceano Pacifico settentrionale. Il Gadus ogac invece, vive sia nel Pacifico che nell'Atlantico. Vi sono altre specie, come il genere Merluccius, anche noto come Nasello. A causa della pesca intensiva, il merluzzo atlantico è considerato una specie vulnerabile, ciò significa che potrebbe diventare una specie a rischio di estinzione.

Dal punto di vista alimentare, Il merluzzo contiene meno acidi grassi Omega 3 rispetto al pesce grasso. È preferibile quindi alternare il suo consumo con altri tipi di pesce grasso che contengono Omega 3. 100 grammi di merluzzo possiede un valore calorico di 82 Kcal. In una dieta equilibrata, il merluzzo può essere consumato da 1 a 3 porzioni a settimana in una quantità variabile di 100/200g a pasto.

Come molti altri pesci, anche il merluzzo può contenere dei parassiti. E' meglio quindi evitare di consumarlo crudo poiché la loro presenza possono causare diversi problemi di salute più o meno gravi. La cottura del filetto di merluzzo, alla griglia o alla brace, risolve questo problema.


2. Merluzzo Grigliato: Benefici Nutrizionali

Come accennato, la frequenza di consumo del merluzzo potrebbe essere di 1-3 porzioni alla settimana. Secondo i valori nutritivi riportati dalla Banca Dati degli Alimenti, a livello nutrizionale ogni 100 g di merluzzo crudo apportano circa 82 . Di seguito, ecco la ripartizione energetica secondo la Tabella Composizione degli Alimenti.

  • Proteine, 96%
  • Lipidi, 4%
  • Acqua, 81,5 g
  • Colesterolo, 50 mg
  • Potassio, 320 mg
  • Fosforo, 194 mg
  • Sodio, 77 mg
  • Calcio, 25 mg
  • Magnesio, 20 mg
  • Seleno, 16,5, mg


1) Vaori Nutritivi

A livello alimentare, il consumo di merluzzo apporta acidi grassi polinsaturi Omega 3, che riducono il colesterolo cattivo, EPA e DHA. Vitamine: B12, B6 e niacina, che fa bene al cuore e al sistema nervoso. Sali minerali come fosforo, potassio, iodio e ferro. Secondo quanto riporta Humanitas.it.

Grazie al suo sapore delicato, poi, si abbina molto bene a diversi ortaggi e verdure. Il merluzzo alla griglia è infatti un piatto leggero, meglio però sarebbe se non condito. Tuttavia va bene anche un filo d'olio, giusto quel tanto che basta. Ideale perciò in una dieta dimagrante oppure in un regime per un'alimentazione sana ed equilibrata.

Per sapere tutte le peculiarità del merluzzo, e il profilo alimentare, conosciamo nel dettaglio quali sono le proprietà nutritive e perché è consigliato nell'alimentazione sana e varia, anche per i .


2) Profilo Alimentare

La carne del merluzzo è bianca, magra, facilmente digeribile, proteica e ricca di sali minerali, soprattutto fosforo e potassio. Sulle nostre tavole però finiscono principalmente baccalà e stoccafisso, i cui valori nutritivi non sono molto diversi. E' necessario fare attenzione solamente al contenuto di sodio del baccalà.

Come tutti i pesci magri, il merluzzo ha un contenuto di proteine intorno al 20% e un contenuto di grassi inferiore al 5%. Molte ricette a base di merluzzo, come ad esempio merluzzo grigliato, sono al quanto ipocaloriche, quindi ideali per diete dimagranti.

E' un prodotto dal valore energetico molto basso le cui calorie vengono fornite in particolare dai peptidi, seguiti da quantità limitate di trigliceridi. Le proteine sono ricchissime di amminoacidi essenziali e gli acidi grassi hanno una natura prevalentemente polinsatura. Carboidrati e fibre invece sono assenti.

Il profilo lipidico rende questo pesce adatto alla terapia alimentare contro le malattie del metabolismo. Viene anche considerato un alimento ipoallergenico e, inoltre, non contiene molecole a fine di .


3) Proprietà Benefiche

Il merluzzo bianco, merluzzo comune, e il nasello meno pregiato, sono le varietà di questo pesce di mare più comuni. E' uno dei pesci più pescati nel mondo ed entra sulle nostre tavole per il gusto saporito e per i benefici alimentari. L'elevato contenuto di proteine conferisce al filetto di merluzzo l'idoneità nella dieta per denutrizione, debilitati o con incremento necessario di sostanze essenziali.

Consigliabile nell'attività motoria sportiva intensa e per tutte le discipline aerobiche estese, è adatto anche in allattamento, cattiva assimilazione intestinale anomala e in età avanzata. Grazie agli Omega 3, poi, sono importanti per le materie cellulari, sistema nervoso e occhi, nel feto e nei bambini.

I polinsaturi, inoltre, prevengono e curano alcune patologie metaboliche tipo ipertrigliceridemia, ipertensione arteriosa ecc, mantengono funzioni cognitive e riducono alcuni sintomi di nevrosi e stati d'animo. Il filetto di merluzzo, alla griglia o alla piastra, è attinente anche nell'alimentazione per celiachia e intolleranza allo zucchero del latte.

Grazie alle vitamine, in particolare del gruppo B, è considerato un'ottima fonte di nutrienti che avvalorano le funzioni cellulari di tutti i tessuti. La vitamina D invece, è determinante per il sistema osseo e per quello immunitario.


3. Merluzzo alla Griglia : Dal Consumo alla Preparazione!

In cucina il filetto di merluzzo si può cucinare in molti modi. Regge tutti i sistemi e le modalità di cottura, anche se non si presta a quelle di lunga durata o troppo intense. Ottimo è il merluzzo alla piastra o alla brace, ai ferri oppure cotto a vapore e altre tecniche culinarie che rendono prestigiosa la pietanza.

Il filetto di merluzzo ai ferri è particolarmente controverso, come quello al naturale. Invece, il merluzzo grigliato o arrostito, è decisamente quello preferito per la maggior parte di tutti. Il merluzzo conservato per salatura o essicazione, cioè baccalà e stoccafisso, al contrario presentano gusti opposti.

Immagini pezzi alimenti
Preparazione di Filetti di Merluzzo alla Griglia


1) Come Consumare il Merluzzo

Come alimento fresco il merluzzo è utilizzabile nelle diverse tecniche di cottura. E' riconoscibile grazie alla compattezza delle carni bianche, magre e delicate. Molto impiegato in cucina, preparato in filetti o tranci, o cucinato per molte ricette tipiche regionali, molti piatti gastronomici italiani sono a base di merluzzo. Come ad esempio la cottura del merluzzo alla piastra.

Le parti del merluzzo possibili da utilizzare e consumare sono: la testa; lingua e uova; ; stomaco e ; fegato di merluzzo. Particolarmente versatile in cucina, si presta a un ampia varietà di preparazioni, partendo dal prodotto fresco, decongelato, dallo stoccafisso o dal baccalà.

L'uso delle spezie coadiuvano assai a ridurre le quantità di sale basilari per insaporire i piatti, svicolando nello stesso tempo i condimenti. Nell'ipotesi del baccalà, invece, è fondamentale provvedere in modo corretto alla dissalatura. Del merluzzo, in pratica, si adoperano tutte le parti, fresco o decongelato. Poiché in questo articolo si tratta della grigliatura, si può cucinare con i dispositivi e ricette per l'appunto del merluzzo grigliato.

  • Merluzzo alla griglia / Merluzzo alla brace
  • Filetti di Merluzzo alla piastra / Griglia
  • Merluzzo ai ferri / Arrostito


2) Varietà del Merluzzo

Conosciuto in tutto il mondo, pescato e venduto sotto forme diverse, è sempre presente al banco del pesce. Le varietà delle carni del merluzzo assumono nomi diversi in attinenza al luogo di provenienza: Merluzzo fresco; Stoccafisso secco: Baccalà secco. Altri pesci simili sono:

  • Nasello, che appartiene alla stessa famiglia ma è più piccolo ed è diffuso anche nel Mediterraneo, così come il Merluzzo Imperiale.
  • Quello del Pacifico, più piccolo e maculato
  • Merluzzo carbonaro, tozzo e di taglia media ha carni più grasse
  • Merlano, imparentato con il nasello ma di dimensioni più piccole

Per quanto riguarda lo stoccafisso e il baccalà, la differenza tra i due consiste nel metodo di conservazione. Il primo subisce il processo dell'essicazione, mentre il secondo quello della salatura, entrambi dopo la pesca. E' una specialità molto popolare entrata nelle tradizioni culinarie mediterranee e parte integrante delle nostre ricette.

Ma non si può non menzionare l'olio di fegato di merluzzo. Si ricava appunto dal fegato di questa specie, è ricco di proprietà e valori nutrizionali, tra cui vitamina A, D e acidi grassi Omega 3. Dalle altre interiora, invece, si ottengono enzimi usati nell'industria farmaceutica.


3) Come Scegliere il Merluzzo

Al momento dell'acquisto è essenziale capire quando il prodotto che si sta per comprare sia fresco o meno. Un merluzzo fresco lo si riconosce dalla consistenza delle carni e dal colore bianco iridiscente. Il corpo non deve presentare tracce di sangue, esattamente come l'occhio che deve apparire vivo e sporgente, non arrossato.

Il baccalà, invece, bisogna osservare la lunghezza, che dovrebbe essere non meno di 40 centimetri, e la grandezza non inferiore ai 3 cm nella parte centrale. La pelle deve risultare molto chiara, mentre la polpa opalescente, morbida ed elastica. Attenzione anche al colore della polpa che non deve essere giallastra ma bianca. Se però fosse bianchissima, probabilmente avrebbe subito un trattamento sbiancante.

Scegliere lo stoccafisso bisogna assicurarsi che esso sia di grosse dimensioni, collo e ventre aperti, e devono sembrare ben puliti, senza ematomimacchie. La pelle inoltre deve essere di un colore grigio-chiaro, senza riflessi rossastri, e l'odore indubbiamente molto intenso. La polpa, invece, deve essere secca e dura ma non friabile.


4) Conservazione

Il baccalà dissalato va consumato rapidamente o tenuto in frigo al massimo per 3/4 giorni. Il baccalà salato fresco, invece, si conserva in frigorifero per massimo due giorni in un contenitore con coperchio o in un sacchetto per .

Il baccalà salato ed essiccato si deve mettere in un luogo al riparo da luce e umidità appeso con uno spago. Ammollato invece lo si può riporre per massimo 2 giorni in frigorifero, all'interno di un contenitore chiuso ermeticamente o coperto da pellicola per alimenti.

Dopo la cottura il pesce può rimanere in frigorifero per 3-4 giorni. Per questo motivo, se acquistato e non consumato entro un paio giorni, una soluzione per garantire la consumazione in è data da una buona cottura.


5) Come Pulire il Merluzzo

Il merluzzo fresco va lavato meticolosamente e privato della pelle scura che si trova sotto l'addome. Per sfilettarlo occorre posizionare il pesce sul tagliere con la coda rivolta verso di noi e la zona dorsale a destra, incidere il pesce alla base della testa e lungo la zona dorsale e mantenendosi aderenti alla spina dorsale, far scivolare la lama tra la lisca e la carne fino a staccare il primo filetto.

I merluzzi freschi più piccoli si puliscono passando il pesce sotto un getto d'acqua. Con un coltello si procede con la desquamazione partendo dalla coda e salendo verso la testa. Si risciacqua nuovamente e con le forbici si pratica un taglio dall'ano alle branchie: successivamente si tirano via le interiora e le branchie.

Nel caso del baccalà, va prima dissalato, tagliato in pezzi piuttosto grandi e fatto passare sotto l'acqua corrente. Per dissalarlo intero generalmente occorrono circa 36 ore, mentre a pezzi ne bastano circa 12.

Per lo stoccafisso, invece, prima di procedere con la cottura bisogna batterlo per sfibrarlo, senza tuttavia romperlo. Va messo in ammollo in acqua fredda cambiandola spesso, per un tempo variabile da 2 a 10 giorni, a seconda delle dimensioni. In questo modo il pesce recupera il peso iniziale. Quando lo stoccafisso avrà recuperato 4 o 5 volte il proprio volume è tempo di toglierlo dall'acqua.


4. Merluzzo alla Grigia: Modalità e Tempo di Cottura!

Tra i pesci più consumati sulle nostre tavole il merluzzo è quello che costituisce la base di moltissime ricette deliziose. La sua carne, rispetto ad alcuni tipici pesci, risulta decisamente più delicata. Oltre ad essere stuzzicante e veloce da preparare. A seguire ti mostro alcuni consigli su come portarlo in presentando pietanze semplici e genuine, come per l'appunto un buon filetto di merluzzo alla piastra.


1) Modalità di Cottura

Le modalità di preparazione base di molte ricette con merluzzo sono davvero molteplici. Le cotture possono essere al forno o arrostite in padella, così come un'ottimo merluzzo alla piastra o anche un saporito merluzzo alla brace, dall'inconfondibile gusto di affumicato. Buono e salutare è possibile cucinarlo anche a vapore, oppure al microonde.

I filetti di merluzzo alla piastra conservano intatto il loro spore delicato di mare, esaltandone l'aroma con l'aggiunta di ingredienti semplici. Per la sua preparazione basta infatti condirlo solo con olio extravergine d'oliva, sale, pepe e limone. Come risultato ottieni una ricetta facile e veloce di merluzzo alla griglia.

Deliziosi e sfiziosi bocconcini che invogliano anche i più piccoli, è la preparazione del merluzzo ai ferri, o propriamente detta in padella. D'altra parte, bocconcini o filetti, questa modalità di cottura è estremamente semplice, tuttavia è possibile cucinarla con olio, erbe aromatiche e verdurine fresche.

Per quanto riguarda il merluzzo grigliato, le ricette sono davvero tante. Quella al forno potrebbe offrire numerosi privilegi come ad esempio la diffusione di cattivi odori, oltre ovviamente al vantaggio di glorificarne il sapore e alla rapidità della cottura.

Se invece ti piacciono i sapori decisi e rustici, puoi preparare piatti di merluzzo alla brace. Come ben sai questa modalità di cottura ne coglie appieno il sapore di mare del merluzzo combinato con quello rustico affumicato del barbecue alla griglia. Naturalmente, se ciò non è possibile, si possono utilizzare griglie elettriche o piastre in ghisa le quali simulano il procedimento.


2) Marinata per Merluzzo Grigliato

La differenza dei sapori ovviamente consiste nella marinata. Come per ogni pietanza di pesce cotto alla griglia, anche il merluzzo grigliato vuole la sua parte. Ad esempio un condimento semplice ma al contempo sfizioso è la marinatura fatta con olio, limone e zenzero, nella quale il pesce riposa per 15 minuti prima di essere grigliato. Molti infatti sono i condimenti etnici per marinare i pesci.

Una marinatura molto saporita che potresti fare nel caso del merluzzo congelato, è un mix di ingredienti quali: cipolla e aglio, rosmarino, aceto e vino e un pizzico di sale. Si immergono i filetti nel composto, previo scongelati, rigirandoli di tanto in tanto in modo che si insaporiscono. Riponili ovviamente in frigo per circa 2 ore.

Per un'ottimo filetto di merluzzo alla griglia dal sapore deciso e aromatico, si può preparare una marinatura composta da succo di limone, olio extravergine di oliva, sale e pepe e un trito di prezzemolo, rosmarino, salvia e aglio. Prima di cuocere il merluzzo alla griglia, e anche durante la cottura, spennellalo con la marinata più volte in modo da conferirgli tutto il gusto del pesce.


3) Merluzzo alla Griglia Tempo di Cottura

Per ciò che concerne i tempi di cottura, come per la maggior parte dei pesci, questi sono brevi data la loro consistenza morbida della carne. Ad esempio: il merluzzo ai ferri può variare da 10 a 15 minuti circa. Per i filetti bastano quindi circa 15 minuti, per i tranci anche 25.

Il merluzzo alla piastra, o alla griglia su bistecchiera, occorrono invece circa 10 minuti per lato, mentre per il merluzzo alla brace possono volerci dai 10 ai 15 ai 20 minuti di cottura, a seconda dello spessore del pesce.


5. Come Fare il Merluzzo alla Griglia, Ricette Semplice e Naturali!

Ed eccoci giunti alla parte culinaria. Come preparare un ottimo merluzzo alla griglia? Ebbene, con pochi ingredienti, tra cui ovviamente il merluzzo, è possibile presentare piatti vari e saporitissimi che sicuramente piaceranno a tutti e invoglieranno anche i più piccoli. Ti basterà comprare filetti o tranci e gli ingredienti necessari per il condimento.

Immagini piatto tradizionale italiano
Merluzzo alla Griglia Posato su Insalata di Stagione

A seguire 5 ricette sfiziose diverse tra loro dalla marinatura ma dallo stesso procedimento del merluzzo ai ferri, alla griglia o alla piastra, oppure alla brace. Accompagna la pietanza con verdure miste o con quello che più preferisci. Infine, assicurati di possedere il dispositivo giusto per questa operazione.


1) Merluzzo alla Griglia, la Ricetta Fresca e Leggera

Per preparare un buonissimo piatto di merluzzo grigliato, semplice e leggero, ti occorrono solo pochissimi ingredienti. Questa pietanza è un secondo ideale per chi ha pochissimo tempo ed è alla ricerca di un piatto light. La cottura alla griglia, poi, che di per sé è leggera e delicata, conferisce al piatto il gusto invariato del pesce.


° Ingredienti X 2 Persone
  • Filetti di Merluzzo 600 g circa
  • Prezzemolo
  • Aglio
  • Succo di Limone
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

° Come Preparare il Merluzzo alla Griglia

Comincia con pulire il pesce eliminando la pelle e togliere le lische. Sciacqua sotto l'acqua corrente e poi asciuga con carta assorbente. Prosegui quindi con la marinatura: mescola l'olio con il succo di limone, aggiungi il prezzemolo tritato e l'aglio diviso a metà e aggiusta di sale.

Aiutandoti con un pennellino da cucina spennella il merluzzo con il preparato aromatico in entrambi i lati, lascia quindi i filetti a marinare per circa 30 minuti. Passato tale tempo scalda la griglia, o in alternativa la piastra, e adagiaci sopra i filetti marinati di merluzzo. Cuoci per 10 minuti per lato girandoli a metà cottura. Per un sicuro effetto, servi il merluzzo alla griglia accompagnato con pomodorini saltati brevemente in padella con un filo di olio e aglio.



2) Filetti di Merluzzo alla Piastra con Timo e Origano

Questa preparazione è davvero facile, oltretutto è possibile utilizzare anche il merluzzo congelato anziché fresco. Ovviamente dovrai scongelarlo almeno 4-5 ore prima della cottura. Procurati gli ingredienti e inizia con il procedimento. Cucinare filetti di merluzzo alla piastra con timo e origano non è mai stato così semplice!


° Ingredienti X 2 Porzioni
  • 2 Tranci di Merluzzo 300 g ca.
  • Timo
  • Origano
  • Aglio
  • Succo di Limone
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

° Procedimento Filetti di Merluzzo alla Piastra

Come sopra, pulisci il pesce, o in alternativa utilizza quello surgelato. Una volta ricavato dei tranci di merluzzo procedi con la marinata: in un contenitore versa un po' di olio con il succo di limone, aggiungendo poi il timo, l'origano e l'aglio tritato, aggiusta quindi di sale e pepe e versa il composto sui filetti lasciando riposare per 15 minuti.

Accendi la piastra e falla scaldare bene. Puoi utilizzare anche una padella antiaderente o, se preferisci, utilizzare una griglia elettrica. Adagia quindi i filetti di merluzzo alla piastra e fai cuocere finché non appariranno dorati. Disponi in un piatto e servi con un'insalata fresca tipo radicchio, finocchi e ravanelli.



3) Ricetta Filetto di Merluzzo Grigliato al Forno

Un ottimo piatto è il merluzzo grigliato al forno, condito con pomodoro e basilico rigorosamente della nostra tradizione culinaria. Due ingredienti che uniti al merluzzo, fanno di questo piatto una leccornia da leccarsi le dita. E' possibile anche prepararlo sui carboni, ottenendo così un merluzzo alla brace davvero eccezionale.


° Ingredienti X 2 Persone
  • 2 Tranci di Merluzzo 300 g ca.
  • Pomodorini disidratati
  • Succo di Limone
  • Basilico
  • Farina
  • Pangrattato
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe Bianco

° Procedimento Merluzzo Grigliato al Forno

Acquista dal pescivendolo i tranci di merluzzo o, altrimenti, quello surgelato andrà bene lo stesso. Procedi quindi con la preparazione tritando i pomodorini secchi uniti al basilico tritato e al pangrattato. Prepara ora un'emulsione di olio, succo di limone, sale e pepe bianco e passa i tranci nella farina da entrambi i lati.

In una pirofila da forno unta con un filo di olio disponi il merluzzo passato prima nel pangrattato aromatizzato solo da una parte. Metti i tranci con la parte condita verso l'alto, infine inforna, avendo prima preriscaldato a 210° il forno, e lascia cuocere per circa 40 minuti. Servi in tavola con verdure a piacere.



4) Filetti di Merluzzo alla Piastra in Salsa Aromatica

Per la preparazione di questo piatto bastano meno di 10 minuti. Perfetto da fare alla piastra, o in padella, assaporerai la delicatezza del merluzzo mista a sapori tradizionali in un perfetto connubio tutto da degustare. Provalo e sono certa che ti piacerà davvero!


° Ingredienti X 2 Persone
  • Filetti di Merluzzo 600 g
  • Pomodorini freschi
  • Basilico
  • Carota
  • Porro
  • Cipolla bianca
  • Spezie secche
  • Aglio
  • Vino bianco
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe Bianco

° Come Preparare i Filetti di Merluzzo alla Piastra in Salsa Aromatica

Innanzitutto pulisci il merluzzo e ricava dei filetti. Altrimenti acquista quelli surgelati. Procedi dunque alla preparazione della salsa aromatica: In una padella metti l'aglio, l'olio e le verdure tritate. Fai soffriggere alcuni minuti, 2 o 3, con un paio di cucchiai di acqua, bastano pochi per una ricetta leggera. Aggiungi i pomodorini lavati e tagliati a metà e unisci due cucchiai di vino per fare svaporare.

Fai cuocere la salsa per 5 minuti circa a fuoco basso schiacciando i pomodori con la forchetta, in modo da far fuoriuscire il contenuto. Aggiusta di sale e pepe bianco e termina la cottura per altri 5 minuti. Nel frattempo avrai messo a cuocere i filetti di merluzzo alla piastra girandoli una sola volta per 5 minuti a lato. Aggiungili alla salsa e fai insaporire il tutto finché non vedrai che si apprenderanno con la salsa stessa.

A questo punto il filetto di merluzzo alla piastra è pronto. Sistema in un piatto da portata accompagnato da patate grigliate o a vapore, o con verdure fresche a piacere. Irrora alla fine con un filo di olio a crudo, il sapore è assicurato!



5) Filetto di Merluzzo alla Griglia al Peperoncino

I filetti di merluzzo alla griglia sono di per sé una pietanza buona, sana e leggera, se unita al sapore di peperoncino e qualche foglia di menta, acquisteranno un sapore davvero esemplare oltre che etnico nella sua variante. Il filetto di merluzzo alla griglia, inoltre, può essere gustato semplicemente con olio e sale accompagnato con verdure grigliate saporite.

Immagini secondi pesce
Filetto di Merluzzo alla Griglia Impiattato con Rosmarino

° Ingredienti per 2 Persone
  • Filetti di Merluzzo 600 g
  • Peperoncino
  • Salvia
  • Aglio
  • Limone
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

° Come Fare il Filetto di Merluzzo alla Griglia al Peperoncino

Prima cosa inizia a pulire il merluzzo, rimuovi cioè la pelle e tutte le eventuali lische. Sciacqua quindi sotto l'acqua fresca e asciuga i filetti con carta da cucina. Prepara quindi la marinata. In una ciotola disponi qualche cucchiaio di olio con il succo di limone, aggiungi le foglie di salvia triturate grossolanamente, l'aglio in pezzetti grossolani, aggiungi il sale e infine una buona spolverata di peperoncino.

Metti quindi a scaldare la griglia o in alternativa la piastra con un filo di olio. Sistema i filetti di merluzzo alla griglia e cuoci fino a quando non sarà diventato dorato, giralo e termina la cottura. Una volta cotto e sistemato in un vassoio, servi il merluzzo irrorato con la marinata al peperoncino. Il tuo filetto di merluzzo alla griglia è pronto per essere mangiato!


6. Migliori Dispositivi Consigliati Per Grigliare

Di seguito voglio farti vedere degli attrezzi per cuocere alla griglia. Sicuramente avrai bisogno del dispositivo adeguato, a meno che non lo possiedi già tra il tuo set di pentole. Per un buon risultato delle ricette con pesce alla piastra/griglia, per una cottura sana delle vivande, è necessario possedere le più vantaggiose griglie o piastre, o bistecchiere, oppure griglie elettriche. I materiali per questo sistema di cuocere sono fondamentali per l'erogazione del calore e del grado di cottura.


Severin Grill

Uno dei dispositivi migliori che voglio consigliarti è la piastra Severin Grill. Questa griglia concede di cuocere delle pietanze grigliate e quanto ciò che vuoi cuocere perché flessibile per tutti gli usi. Infatti porta a essere calda in breve tempo grazie alla sua potenza. La distribuzione compatta del calore sulle griglie permette risultati di cottura ottimali: consente ogni giorno di cuocere pietanze sane e gustose.


Princess Raclette

Una delle apparecchiature elettriche che ti consiglio è la Princess Raclette. Adatta per cucinare pietanze di cibi grigliati, e non solo, appare con ottime performance e comodità. Oltre pure al rivestimento che non attacca di alta qualità, nessun avanzo di alimenti si attaccherà alla piastra di cottura. Ideata in alluminio a duplice facciata, indeformabile, soprattutto per il rivestimento, difatti non hai bisogno di associare burro o olio. In più, puoi scatenarti con le grigliate a strisce o anche con quella liscia, è sufficiente girare la griglia con l'altro lato liscio oppure quello rigato verso l'alto.


Moneta Bistecchiera su Gas

Una degli utensili su gas che ti consiglio vivamente è la Moneta Bistecchiera. Questo dispositivo è realizzato in alluminio a buona profondità, consente una erogazione della fiamma conforme sul piano di cottura, e consente allo stesso tempo anche una praticità maneggevole grazie alla sua delicatezza. Idonea al contatto degli alimenti e sicura per l'organismo grazie al suo rivestimento, e di qualità superiore, consente di preparare qualsiasi alimento vuoi cucinare. Pratica da lavare, questa griglia non deve mancare nella tua cucina.


Barbecue Weber

Un oggetto che desidero proporti per cibi alla griglia è il Barbecue Weber. Bello e robusto, questo attrezzo ha una piastra di cottura dove puoi grigliare veramente di tutto. Possiede una griglia per aerazione e cassetta per cenere in alluminio inossidabile. Con il coperchio in stile Weber cuoci pesce e altri cibi in modo uniforme conservando lo squisito aroma barbecue.


Merluzzo alla Griglia: Conclusione!

Concludendo questa guida avrai di sicuro capito come preparare il merluzzo alla griglia, come impiegarlo in cucina e come questo pesce apporti numerosi vantaggi in fatto di salute, soprattutto se ti accingi a seguire una dieta o se ti piace alimentarti correttamente.

Per mangiare pesce alla griglia, oppure ulteriori vettovaglie, in questo caso il merluzzo, ricordati di fare in modo che gli alimenti non siano ad vicinanza diretta al calore, particolarmente se su carbone. I piatti preparati con questa cottura, per di più, possiedono eccellenti sorgenti nutrienti e contenente sostanze che aiutano a sostenere il tuo fisico. Se bruciate potrebbero essere deleteri per la salute.

In questo post ti ho spiegato le caratteristiche del merluzzo e di quanto questo pesce sia versatile in cucina, e come fare 5 ricette davvero semplici e saporite di filetti di merluzzo alla griglia. Inoltre, valuta gli oggetti per grigliare che ti ho elencato che puoi vedere a questa pagina disponibile su Amazon.

Spero di essere stata utile per una cottura informata alla griglia e ottenere un merluzzo sano e gustoso. Non resta che salutarti con affetti e augurarti buon Benessere Psico Fisico!🌸Buon Appetito!

Cristina

Cristina

Fondatrice di Benessere-psico-fisico.it

Cristina ha fondato il blog Benessere Psico Fisico perchè la sua passione è il benessere in generale e quindi il compito di far star bene gli altri in armonia con se stessi e con il mondo.

Oltre che cercare di regalare gioia e serenità, e infondere sicurezza e la giusta motivazione di vita, per saper cogliere quello che la natura ha da offrire, attraverso il suo blog vuole incoraggiare tutte le persone a uno stile di vita più sano.

Ti è piaciuto questo articolo? Se si lascia qui il tuo commento!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lasciati Ispirare…

Ascolta con Audible

Leggi Anche:

Bimby Promozioni in Corso: Scopri le Novità 2024!

Bimby promozioni in corso, di cosa si tratta? E' quanto ci occuperemo in questo post. Scoprire le ultime novità, le promozioni e le offerte 2024 della nota azienda che mette in atto ogni anno per le sue clienti e non. Per rimanere sempre aggiornate sulle novità...

Le Mandorle Gonfiano la Pancia: Fanno Fare Aria allo Stomaco?

Le mandorle gonfiano la pancia? Una conseguenza comune di un consumo eccessivo di mandorle, si può verificare alcune reazioni avverse. Come per l'appunto gonfiore, dolori addominali, nausea e altri problemi gastrointestinali. La frutta secca in generale, come le...

Scongelare in Microonde: Come Farlo in Modo Pratico e Sicuro!

Scongelare in microonde è un metodo rapido e pratico di decongelare gli alimenti. Ma per scongelare il cibo nel microonde richiede alcune precauzioni per evitare il rischio di contaminazioni o alterazioni. Ecco perché bisogna seguire alcuni consigli per farlo in modo...

Cosa Mangiare in Menopausa: Consigli Dieta e Cibi Sani!

Cosa mangiare in menopausa, e come affrontare i nuovi cambiamenti del tuo corpo, è uno dei momenti più significativi attraverso il quale ogni donna deve prendersi cura di se stessa e amarsi più di quanto l'abbia fatto fino ad ora. Noi donne lo sappiamo bene, con...

Prostata Ingrossata Cibi Da Evitare: Cosa Mangiare Dieta?

La prostata ingrossata e cibi da evitare sono un problema comune negli uomini di età superiore ai 50 anni. Può causare disturbi urinari, come difficoltà a iniziare la minzione, flusso debole o interrotto, sensazione di incompleto svuotamento della vescica e bisogno...

Antipasti di Natale con Bimby: 3 Ricette Facili e Sfiziose!

Gli antipasti di Natale con Bimby sono una preparazione facile e gustosa. In cucina, poi, il Bimby è un ottimo alleato. Ci permette di creare piatti sfiziosi e allo stesso tempo senza rinunciare a nulla. Realizzare antipasti natalizi Bimby veloci non è mai stato così...

Ebook Gratuito di Benessere

Scarica Subito il PDF

PDF GRATUITO BENESSERE TOTALE

Inserisci i tuoi dati qui sotto per ricevere una copia gratuita tramite Email

 

Ti sei registrata correttamente. Ti abbiamo inviato il PDF tramite Email. Se non lo trovi controlla nello Spam.

Ricette Per Microonde in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Microonde in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 20 Primi + 20 Secondi + 20 ricette di Dolci in PDF!

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Bimby in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Ricette Per Bimby in PDF

Inserisci i tuoi dati per ricevere gratuitamente 30 Primi + 30 Secondi + 30 ricette di Dolci in PDF!

 

Ti abbiamo inviato 3 PDf tramite Mail, se non trovi la nostra Mail controlla nello Spam!

Pin It on Pinterest